Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Cantieri in superstrada e disagi al traffico. Fioccano le proteste nel Piceno

Per la variante da realizzare a Mozzano, invece, il sindaco Fioravanti ha indetto un incontro pubblico per venerdì sera

Lavori in superstrada

ASCOLI – Disagi, disagi e ancora disagi. È questa, purtroppo, la parola chiave che connota al meglio la situazione relativa alla viabilità nel Piceno. Negli ultimi giorni, infatti, i tanti cantieri allestiti in città hanno causato tanti problemi agli automobilisti e sui social sono fioccate le polemiche, soprattutto per la scelta da parte delle istituzioni di svolgere i lavori in contemporanea, di fatto paralizzando il traffico in numerose zone.

La superstrada

A spiccare, su tutti, sono i disagi provocati lungo la superstrada Ascoli-Mare. Qui, infatti, sono stati allestiti diversi cantieri, in vari tratti, rendendo la percorrenza della stessa assolutamente difficoltosa. Per arrivare dal capoluogo a San Benedetto, infatti, ci vogliono quasi quaranta minuti, mentre prima dell’allestimento dei cantieri bastavano venti minuti. Insomma, un disagio non da poco per chi percorre la superstrada quotidianamente per andare a lavorare. Il guaio, fra l’altro, è che tali lavori proseguiranno almeno fino alla prossima primavera. Nei tre cantieri attualmente aperti si sta provvedendo all’inserimento dei nuovi new jersey da parte dell’Anas, ad alto livello di contenimento e bassa deformabilità. Inoltre, si sta procedendo con il consolidamento del viadotto Adriatico, l’inserimento delle barriere antirumore e il consolidamento dei viadotti di Lisciano e San Marco. Il sindaco Marco Fioravanti, a tal proposito, ha sollecitato l’Anas affinchè i vari interventi possano concludersi nel minor tempo possibile.

L’altro fronte

A proposito di lavori sulle strade ascolane, si è in attesa della definitiva approvazione del progetto di realizzazione di una variante nella frazione di Mozzano. L’investimento previsto, per tale opera, ammonta a circa 25 milioni di euro. L’intervento verrà presentato a tutti i residenti della zona nel corso dell’incontro pubblico indetto dal sindaco Marco Fioravanti per venerdì pomeriggio alle 18.30, nel teatrino parrocchiale di piazza Permanni. «Sarà un’occasione per discutere con la cittadinanza, insieme al senatore Guido Castelli, del nuovo progetto della rotonda in zona Taverna Piccinini – spiega il sindaco – e degli aggiornamenti sugli interventi Anas lungo la strada Salaria. Invito tutti a partecipare».