Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

L’Ascoli risorge contro la Ternana e vince 4-2 in trasferta. Doppietta di Maistro

Allo stadio Liberati i bianconeri di Sottil hanno surclassato i padroni di casa umbri. In campo da subito i rinforzi Bellusci e Tsajout, che hanno contributo al successo maturato già nel primo tempo ( 3-0)

ASCOLI- Grande vittoria dell’Ascoli contro la Ternana. Allo stadio Liberati i bianconeri di Sottil hanno surclassato i padroni di casa umbri, ottenendo i 3 punti con un rotondo 4-2. Tre gol della squadra picena sono arrivati già nel primo tempo, grazie a due splendide reti del centrocampista Maistro, e ad una di Caligara che ha trasformato un rigore concesso dall’arbitro Marini di Roma.

Nella ripresa la Ternana ha accorciato le distanze con Faletti al 56′, ma ha dovuto cedere alla distanza, subendo anche la quarta rete ascolana al 75′ ad opera di Baschirotto, che ha raccolto la palla respinta dal portiere neroverde Iannarilli su tiro di Maistro, ed insaccato senza difficoltà. Ininfluente il secondo gol dei padroni di casa al quarto minuto recupero. Sottil, che doveva fare a meno di Dionisi in attacco ha schierato subito in gara i due nuovi acquisti Bellusci (in difesa) e Tsadjout in avanti, affiancato a Iliev.

Ed ha avuto ragione, rischiando anche dal primo munito l’impiego del 18enne Palazzino, che alla fine ha fatto la sua parte. Migliori in campo per l’Ascoli Maistro e Bidaoui, quest’ultimo sempre pericoloso sulle fasce e propiziatore del rigore che ha dato il 3-0 ai bianconeri. Ma buona la prestazione complessiva della formazione ascolana, che non ha sofferto le assenze per covid e per squalifica. Con la vittoria di questa sera per 4-2 sulla Ternana, il Picchio sale a 29 punti in classifica, riavvicinandosi alla zona play off del campionato di serie B.