Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Calcio, l’Ascoli si rinforza con Fabbrini e 3 giovani promettenti: Dionisi sarà il capitano

Squadra al lavoro a Cascia per prepararsi al nuovo campionato di serie B. Nel gruppo anche Fabbrini, Tavcar, Collocolo e Castorani

ASCOLI- In corso a Cascia (Perugia) la preparazione precampionato dell’Ascoli calcio. La rosa di giocatori a disposizione di mister Andrea Sottil, per il nuovo torneo di serie B sta crescendo di giorno in giorno. Per il momento, a compensare le partenze di alcuni dei pezzi pregiati del Picchio, sono arrivati quattro calciatori. L’acquisto più importante per ora, fatto dalla società di Massimo Pulcinelli, è quello di Diego Fabbrini.

Un attaccante di grande esperienza in Italia e all’estero

L’attaccante toscano di 31 anni, ha firmato un contratto di due anni, fino al giugno 2023. Fabbrini vanta un lunga esperienza sia in Italia che all’estero, avendo militato nell’Empoli e poi nell’Udinese in serie A, giocando anche in Champions League. Poi in Inghilterra al Watford, al Birmingham City ed altre squadre, prima di tornare in patria per giocare in B con il Siena e lo Spezia. Per lui esperienze anche in Spagna, Bulgaria e Romana, oltre che una convocazione in Nazionale nel 2012.

«Quando il mio procuratore mi ha detto che si era ripresentata l’occasione di venire qui ad Ascoli, l’ho colta al volo. In attacco in questi anni ho ricoperto un po’ tutti i ruoli, se devo esprimere una preferenza dico che mi vedo meglio da mezzala, ma sono a disposizione del gruppo».

Due giovani centrocampisti e un difensore sloveno nel gruppo

Con Fabbrini, sono entrati nel gruppo bianconero il 21enne difensore centrale sloveno Alijaz Tavcar, e prima di lui il centrocampista 22enne tarantino Michele Collocolo, giunto a titolo definitivo dal Cesena. Collocolo con l’Ascoli esordirà in serie B, dopo aver disputato campionati di serie D e C. A disposizione di Sottil ci sarà anche un’altra giovane che si è fatto le ossa nei tornei minori. Si tratta del centrocampista Michele Castorani, che arriva dalla Virtus Francavilla ed ha siglato un accordo triennale con il Club bianconero.

Dionisi con Sabiri

Per la stagione sportiva 2021-2022, la fascia di capitano è passata da Riccardo Brosco – che ha lasciato la formazione bianconera – al centravanti Federico Dionisi, uno dei principali protagonisti della salvezza nell’ultimo campionato, sia per i suoi gol che per il suo impegno costante in campo: «É per me una gran bella emozione – ha detto Dionisi – e sono molto contento per questo premio. Ora sta iniziando una nuova stagione, piena di entusiasmo e io ho una carica in più, data proprio dalla responsabilità di rappresentare il gruppo ma anche una città e un popolo che vivono di calcio. Quello che mi sento di trasmettere da capitano ai nuovi calciatori – ha concluso l’attaccante reatino – è la necessità di mettere tutte le proprie forze in ogni partita per cercare di raggiungere qualsiasi obiettivo e sempre con l’intento di vincere».

Exit mobile version