Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Cade dalla balaustra: tragedia sfiorata, allo stadio di Bolzano, per un tifoso dell’Ascoli

L'uomo, un cinqantenne di Porto San Giorgio, forse si era sporto troppo per ricevere le maglie dai giocatori. Ha riportato un trauma facciale

I tifosi dell'Ascoli, ieri, a Bolzano

ASCOLI – Un brutto capitombolo, una caduta che avrebbe potuto provocare conseguenze ben peggiori. È quanto accaduto, ieri pomeriggio (27 novembre), a un tifoso dell’Ascoli, caduto dalla balaustra mentre si trovava nel settore ospiti dello stadio ‘Druso’ di Bolzano per assistere alla sfida tra la squadra bianconera e il Südtirol.

La situazione

Al termine del match, infatti, proprio mentre i giocatori dell’Ascoli stavano ringraziando i propri tifosi, sotto la curva, tirando loro alcune maglie, il sostenitore bianconero, 50 anni di Porto San Giorgio, si è sporto un po’ troppo ed è caduto di sotto, di faccia. Ha riportato un trauma facciale ed ha trascorso una notte in osservazione all’ospedale di Bolzano. L’uomo, comunque, è stato subito soccorso dagli steward, ma anche i giocatori si sono resi immediatamente conto di quanto era successo, contribuendo a chiamare i soccorsi. Ad intervenire, per primi, gli operatori del 118 presenti allo stadio. Poi, però, per il cinquantenne è stato necessario il trasferimento in ospedale. Il tifoso dell’Ascoli, in queste ore, ha rassicurato tutti sulle sue condizioni, che sono in miglioramento. L’uomo resta ricoverato, ma tra un paio di giorni dovrebbe tornare a casa, a Porto San Giorgio. Il trauma, infatti, sembrerebbe circoscritto e, fortunatamente, in regressione. Lo storico tifoso del Picchio, dal suo letto d’ospedale in cui si trova ancora in osservazione, ha voluto comunque salutare e ringraziare tutta la squadra, dai giocatori che lo hanno soccorso al patron Massimo Pulcinelli. Un ringraziamento speciale, poi, lo ha rivolto all’allenatore Cristian Bucchi, che da ieri sera è in continuo contatto con lui.