NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

La burocrazia blocca il fotovoltaico: la vicenda dell’imprenditore ascolano Silvano Fanni in onda su Fuori dal coro

Fanni, titolare del Centro revisione Stella a Monsampolo, si è fatto portavoce delle difficoltà riscontrate quotidianamente da chi fa impresa nel Piceno

Silvano Fanni
Silvano Fanni

Con i mesi più freddi dell’anno ormai alle porte, il caro energia continua a rappresentare il tema più discusso del dibattito pubblico nazionale e internazionale. A farsi portavoce delle difficoltà riscontrate quotidianamente da chi fa impresa nel Piceno è stato Silvano Fanni, titolare del Centro revisione Stella a Monsampolo e storico associato della Cna di Ascoli Piceno, che è stato intervistato dalla redazione di Fuori dal coro, il talk show condotto da Mario Giordano in onda in prima serata su Rete 4. Fanni ha ripercorso la sua esperienza personale di imprenditore ponendo sotto i riflettori un complesso iter burocratico che ad oggi non consente l’ampliamento dell’impianto fotovoltaico installato in azienda.

Silvano Fanni
Silvano Fanni

«Ho realizzato questo impianto ormai 11 anni fa, ma a causa di leggi poco chiare e risposte imprecise ho perso gli ultimi due anni nel tentativo di adeguarlo – denuncia Fanni -. Un Paese come il nostro dovrebbe aiutare chi ha intenzione di investire in chiave sostenibile anziché impedirgli di intervenire e migliorare».

Quello del Centro revisione Stella, secondo la Cna di Ascoli Piceno, è un caso tutt’altro che isolato in un panorama nazionale ricco di esempi di investimenti sostenibili frenati dalla burocrazia. Nel ribadire la necessità di introdurre incentivi fiscali per l’installazione di impianti fotovoltaici garantendone la continuità nell’ottica di un reale efficientamento energetico, la Cna picena conferma l’impegno al fianco di Silvano Fanni e di tutti gli imprenditori che, con determinazione, intendono intraprendere la via della sostenibilità, per il bene delle attività economiche e dell’ambiente.

Centro revisione Stella di Silvano Fanni
Il Centro revisione Stella di Silvano Fanni

«Il caso di Silvano Fanni dimostra ancora una volta come, purtroppo, le istanze di sostenibilità fatichino a trovare un’applicazione concreta per via di vincoli burocratici che mettono a rischio le prospettive di crescita del nostro tessuto imprenditoriale – afferma Francesco Balloni, direttore della Cna di Ascoli Piceno -. Come associazione continuiamo a promuovere il rispetto delle regole, ma è indispensabile che le istituzioni allentino la morsa burocratica, per il bene delle imprese e in nome di una causa ormai inderogabile come quella dell’autoproduzione e della transizione ecologica».

«In una fase così delicata per il futuro delle nostre aziende, chi fa impresa ha il diritto di poter fare affidamento su linee guida chiare e condivise, volte a favorire l’autoconsumo energetico – dichiara Arianna Trillini, presidente della Cna di Ascoli Piceno -. Bisogna agire in fretta e con decisione per garantire a imprenditori come Silvano l’opportunità di installare e ampliare impianti fotovoltaici, una soluzione che nel medio-lungo periodo consentirà di abbattere i costi dell’energia e offrire un servizio ancor più competitivo».

Natale a Gradara