Ascoli Piceno-Fermo

Branco di cinghiali a spasso per Ascoli: animali avvistati anche in centro e vicino allo stadio. Tanto spavento per i passanti

Alcuni cittadini hanno ironizzato, ipotizzando che gli ungulati andassero a sottoporsi alla vaccinazione anticovid

I cinghiali avvistati ad Ascoli

ASCOLI – Ai passanti sembrava di trovarsi nella scena di un film. Invece, era tutto vero. Un branco di cinghiali, ieri, passeggiava liberamente per il centro storico di Ascoli, suscitando più di qualche apprensione per i cittadini che, sgomenti, si sono visti passare davanti almeno cinque o sei esemplari, alcuni anche di grandi dimensioni.

Le testimonianze

Gli animali sono stati intravisti sia nelle vie principali della città che in periferia. È diventato virale, ad esempio, un video effettuato da un automobilista che si è visto passare davanti il branco di ungulati a ridosso dello stadio, vicino al centro vaccinale del Pennile di Sotto. Qualcuno, sui social, ha provato anche a ironizzare, ipotizzando che i cinghiali andassero a sottoporsi al vaccino anticovid.

L’apprensione

Battute a parte, la vicenda, seppur curiosa, ha suscitato parecchia preoccupazione tra gli ascolani, perché non è proprio piacevole avere degli incontri ravvicinati con un branco di cinghiali. A quanto pare, non c’erano cuccioli: quindi gli animali non avrebbero avuto motivo di aggredire i passanti. Ma è logico che ci sia stata tanta apprensione tra tutti coloro che hanno incontrato gli ungulati passeggiare liberamente in città.

La ricostruzione

In base a quanto riferito dai carabinieri forestali, i cinghiali potrebbero essere scesi in città dalla zona del fiume Castellano, molto frequentata ovviamente da questi animali. Ma non è la prima volta che avvengono episodi del genere. Anche qualche giorno fa, ad esempio, dei cinghiali sono stati avvistati nel quartiere di Borgo Solestà, a ridosso delle abitazioni di Monterocco, e persino vicino alla pista ciclabile di Monticelli.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Ti potrebbero interessare