Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Ascoli, weekend ricco di eventi tra moda musica e fotogiornalismo

Questa sera in programma la Notte Bianca a Porta Maggiore, con Drupi che chiude gli spettacoli. Mentre prende il via il Festival del Reportage nel centro storico, e domani torna la moda al Chiostro di San Francesco

ASCOLI – Wekeend ricco di eventi, spettacoli e incontri culturali quella di stasera ad Ascoli. Tra centro storico, chioschi medievali e piazze dei quartieri nuovi, la città si animerà in una serie di iniziative rivolte ad un pubblico vasto e variegato. Stasera – 23 luglio – la Notte Bianca invaderà di colori e musica la zona di Porta Maggiore.

Notte bianca a Porta Maggiore

La manifestazione si aprirà alle 21 con la selezione musicale di compagnia, «Dal 70 ad oggi», a cura del DJ Ermanno Carucci, mentre alle 21:30 si darà il via alla selezione regionale Marche con il concorso nazionale di bellezza per «Miss Reginetta d’Italia».

La serata proseguirà alle ore 22 con l’esibizione del centro studi danza classica Silvia D’Emilio intitolata «La notte della taranta», con Martina Gaspari e Alexandra Maurizi; in contemporanea, si svolgerà anche l’esibizione di Keys e J.And, fratelli emergenti della musica e del Piceno con Rock & hip-hop. Alle 22:30 si potrà assistere all’esibizione della scuola di danza «Jardine de la dance» e ascoltare l’esibizione di Andrea Petrucci, artista cantante e autore ascolano. Si prosegue alle 22.45 con il tributo a Michael Jackson dell’artista Sara Sestili, mentre alle 23 Edi Edi Mercuri si esibirà nel recital «Un amore di musica». Alle 23.45 l’ ospite della serata, Drupi, darà il via allo spettacolo “Fuori Target”.

Al via il Festival del Reportage

Nel centro storico di Ascoli invece, stasera prenderà il via, presso il Museo della Ceramica, il primo Festival del Reportage. La rassegna di fotogiornalismo vede in programma all’inizio la proiezione di «Deepland», viaggio nella Sicilia arcaica di Roselena Ramistella, poi il radio-documentario «Partire. Restare.Tornare» incentrato sugli effetti della guerra nell’ex Jugolasvia, curato da Marina Lalovic. E per finire il Festival propone il reportage con scatti in bianco e nero sulla Napoli «profonda» di Mario Spada. La rassegna proseguirà sabato 24 e domenica 25 luglio.

Sabato la moda sotto le stelle

Domani, sempre nel cuore antico del capoluogo piceno, andrà in scena invece la kermesse di «Moda sotto le stelle» organizzata come di consueto dall’associazione Cuore azzurro. Sfilate e premi allo stilista emergente e alla creatività, nel palcoscenico unico del Chiostro di San Francesco. Non mancherà un omaggio alla Nazionale italiana di calcio recente vincitrice dei Campionati europei.

© riproduzione riservata