Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Ascoli, spacciatore fermato con eroina e fiale di metadone del Sert: arrestato

L'uomo abita nel quartiere di Monticelli, dove è ubicato l'ospedale Mazzoni. Aveva anche metadone consegnato ad altra persona in cura al Sert

ASCOLI – Un piccolo spacciatore di droga è stato fermato ad Ascoli. Si tratta di un uomo di 50 anni abitante nel quartiere di Monticelli, dove è ubicato l’ospedale Mazzoni . A scoprire i traffici del 50enne, già noto alle forze dell’ordine per precedenti di polizia, è stata la Sezione antidroga della Squadra mobile della Questura.

Proprio durante un’attività di controllo nel quartiere, gli agenti fermavano l’uomo e lo trovavano con alcuni involucri di eroina, nascosti sia addosso, sia nella sella del suo ciclomotore. Dopo la scoperta, scattavano altre verifiche a cominciare dall’abitazione in cui il 50enne vive. E nella casa i poliziotti trovavano altra eroina, e strumenti per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

Metadone in casa

Ma nel corso della perquisizione, gli agenti dell’Antidroga individuavano anche la presenza di alcune fiale di metadone. Le fiale provenivano dal Sert dell’ospedale Mazzoni, ed erano state in realtà consegnate in precedenza ad un’altra persona. Tutto il materiale rinvenuto nell’abitazione di Monticelli – 18 grammi di eroina e 1,5 grammi di marijuana, oltre alle fiale – veniva sequestrato dalla Polizia. Il 50enne è stato alla fine arrestato.