Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Ascoli si tuffa nel Medioevo, nel vivo la stagione della Quintana. Ecco le gare degli sbandieratori

Sabato 2 e domenica 3 luglio sestieri in gara a piazza Arringo. La prossima settimana, invece, tornano protagonisti i cavalieri

La Quintana di Ascoli Piceno

ASCOLI – Si comincia. Ascoli torna a rivivere il clima medievale, con i tanti eventi legati alla Quintana, la rievocazione storica che da oltre 60 anni anima l’estate picena, coinvolgendo migliaia di sestieranti. La stagione quintanara, ufficialmente, si aprirà sabato 2 luglio, con i primi appuntamenti molto attesi. Il tutto, ovviamente, in vista dei due momenti clou, ovvero le giostre del 9 luglio e del 7 agosto. La prima, in notturna, sarà intitolata come sempre alla Madonna della Pace. La seconda, invece, sarà dedicata al patrono della città Sant’Emidio. Ma è bene procedere con ordine.

I primi appuntamenti

Sabato mattina, alle 11, in pinacoteca ci sarà la presentazione del Palio che verrà assegnato al sestiere che vincerà nell’edizione di luglio. Saranno presenti il sindaco Marco Fioravanti, nei panni di magnifico messere, ma anche il presidente del consiglio degli anziani Massimo Massetti e il direttore dei musei civici Stefano Papetti. Sabato sera, invece, in piazza Arringo prenderanno il via le gare degli sbandieratori e dei musici, alle 21, con le prime due specialità: il singolo e la piccola squadra. Domenica, sempre a piazza Arringo e sempre alla stessa ora, spazio alle ultime tre specialità: coppia, grande squadra e musici. Al termine delle gare, ci sarà l’assegnazione del Palio realizzato dalla giovane artista ascolana Irene Ciarrocchi. Lunedì e martedì, invece, si riaccenderanno i riflettori al campo Squarcia, con le ultime due sessioni di prove per quanto riguarda i cavalieri, che saranno aperte al pubblico.

La giostra

La prossima settimana, poi, si entrerà nel clou. Il venerdì pomeriggio, infatti, ovvero l’8 luglio, ci sarà la tradizionale cerimonia del saluto alla Madonna della Pace, a piazza Sant’Agostino, dalle 19. Nel corso di tale appuntamento, verrà sorteggiato l’ordine in base al quale i cavalieri sfideranno il moro nella Quintana del giorno successivo, il 9 luglio. Serata della Quintana che si aprirà intorno alle 19.30, con il corteo che muoverà i primi passi da piazza Ventidio Basso, per arrivare poco dopo al campo dei giochi dove, più o meno alle 21, prenderà il via la giostra vera e propria. I biglietti per assistere alla Quintana di luglio sono ancora in vendita sul circuito vivaticket oppure direttamente alla biglietteria di piazza del Popolo.