Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

“Ascoli e Pioraco: le città della carta e dell’acqua”: due appuntamenti tra libri, musei e tour culturali

La partecipazione alle due iniziative è gratuita ma occorre prenotare. Ad organizzarle il circolo Acli Oscar Romero Aps Asd

ASCOLI – Partirà da Pioraco il 23 aprile e proseguirà ad Ascoli il 24 aprile un nuovo progetto di dimensione regionale del circolo Acli Oscar Romero Aps Asd.

Si tratta di una iniziativa regionale che toccherà i temi della carta e dell’acqua, ma anche della storia, della cultura e delle attività produttive marchigiane, composto da una serie di eventi che saranno realizzati per tutto l’arco dell’anno 2022. Due gli eventi ad aprile: due tour culturali su un unico tema comune: “Ascoli e Pioraco le città della carta e dell’acqua”.

Va ricordato infatti che la Regione ha approvato la legge numero 4 del primo marzo 2021 denominata “Riconoscimento di Fabriano come Città della carta e della filigrana e di Ascoli Piceno e Pioraco come Città della carta”. Il primo appuntamento si svolgerà sabato 23 aprile, alle ore 15, a Pioraco con ritrovo in Largo Leopardi ed a seguire avrà luogo una visita ai musei cittadini (carta, filigrana, fossili e funghi) ed alla città. L’iniziativa si svolge in concomitanza con “Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore”, evento organizzato dall’Unesco per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuali.

Ed il legame tra libri, carta ed acqua è molto evidente. Così come sono importanti i fiumi che attraversano Pioraco ed Ascoli Piceno e suggestivi i rispettivi percorsi vicino al Tronto ed al Potenza.

Il secondo appuntamento invece è fissato per domenica 24 aprile 2022 ad Ascoli Piceno alle 9.30 davanti alla Cartiera Papale. In programma un interessante tour culturale cittadino dedicato anch’esso alla carta ed all’acqua.

La partecipazione alle due iniziative è gratuita ma occorre prenotare con un messaggio al numero 3939365509 indicando data e nome e cognome di chi partecipa entro il 20 aprile.

Sarà comunque possibile l’adesione di un massimo di 60 persone per Pioraco e di 100 per Ascoli in quanto saranno applicati il protocollo e le linee guida di U.S. Acli nazionale di contenimento Covid19.

“Ascoli e Pioraco le città della carta e dell’acqua” si svolge con il contributo e il patrocinio del Consiglio Regionale – Assemblea legislativa delle Marche, col patrocinio del Comune di Pioraco, in collaborazione con Associazione Musei di Pioraco e U.S. Acli Marche Aps.

Ulteriori informazioni sull’iniziativa possono essere acquisite consultando la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche o il sito www.usaclimarche.com .