Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Ascoli, commercio in lutto per la morte dello storico pasticciere Carlo Di Marco

Il pasticciere era stata nominato Maestro del Lavoro: da quasi 50 anni era titolare di un laboratorio e negozio in via S.Emidio Rosso

ASCOLI- Lutto nel mondo del commercio e non solo, di Ascoli. È morto infatti all’età di 88 anni il pasticciere Carlo di Marco. Era il titolare della pasticceria che si trova in via S. Emidio Rosso, nel quartiere di Borgo Solestà, centro storico del capoluogo. Dopo aver lavorato da giovane in Svizzera, Di Marco era tornato ad Ascoli per affiancare il fratello Nazzareno nel laboratorio familiare, riscuotendo grande successo in città.

Nominato Maestro del Lavoro, il pasticciere era apprezzato per la qualità dei suoi dolci e delle sue paste, ma anche per il rapporto di cordialità e simpatia con i moltissimi clienti ed amici. Dunque negli ultimi 50 anni era stato un punto di riferimento del commercio ascolano, conosciuto e amato da molte generazioni di residenti. Di Marco lascia la moglie, tre figli e numerosi nipoti. Camere ardente presso la Casa funeraria Damiani alla frazione del Battente, fuori Ascoli. I suoi funerali si terranno giovedi 21 ottobre alle 10 nella Chiesa di San Bartolomeo.

Exit mobile version