Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Ascoli, i carabinieri arrestano 60enne condannato per truffa

L'uomo, un ascolano era stato condannato a 4 anni dalla Corte di Appello di Ancona. Due giovani segnalati per possesso di droga

Controlli dei Carabinieri di Ascoli

ASCOLI – Proseguono le attività di prevenzione dei reati sul territorio, da parte dei carabinieri di Ascoli Piceno. Negli ultimi giorni le azioni hanno portato all’arresto di una persona e alla segnalazione di due giovani per il possesso di stupefacenti. Agli arresti è finito un 60enne ascolano già colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Ancona.

L’uomo deve scontare una condanna a 4 anni di reclusione per i reati di truffa, bancarotta fraudolenta e false fatturazioni, reati commessi tra il 2010 e il 2015 nella provincia picena. Il 60enne, dopo l’identificazione, è stato trasferito dai carabinieri nel carcere di Marino del Tronto.

Quanto alla droga, i militari dell’Arma hanno fermato nel corso di controlli stradali un 30enne ed un 22enne, entrambi ascolani e che detenevano dosi eroina e cocaina. I due sono stati segnalati alla Prefettura di Ascoli.