Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Area Vasta 5 di Ascoli: «Gaetano Curreri è vigile ma resta in condizioni critiche»

Il cantante aveva accusato un malore a San Benedetto ed era stato ricoverato per sospetto infarto. Dopo l'intervento al cuore ora è ricoverato in cardiologia ad Ascoli

Gaetano Curreri

ASCOLI- Le condizioni cliniche di Gaetano Curreri restano critiche. Lo afferma il Bollettino medico emesso questo pomeriggio 31 luglio dall’Area Vasta 5 di Ascoli, dopo che il cantante ieri sera era stato ricoverato in seguito ad un malore occorsogli durante un concerto a San Benedetto. Per il cantante e leader storico degli Stadio un sospetto infarto che ha spinto i medici ad operarlo al cuore, intervenendo sull’aorta. Dopo l’intervento chirurgico Curreri ha avuto un miglioramento delle sue condizioni, ma non tali da rassicurare i sanitari che lo hanno in cura.

Ricoverato in cardiologia ad Ascoli

Tanto che di fronte alle molte voci sui social sullo scampato pericolo, l’Area Vasta 5 ha tenuto a precisare in un bollettino che «il paziente è vigile e stabile ma le sue condizioni sono ancora critiche». Insomma, occorre dare tempo al cantante di riprendersi concretamente. Ora Curreri è ricoverato nel reparto di cardiologia dell’ospedale Mazzoni di Ascoli. E’ tenuto costantemente sotto controllo da medici ed operatori.

Messaggi da tutto il mondo della musica

Intanto da tutto il mondo della musica e dello spettacolo, ma anche dai suoi molti fan arrivano al musicista messaggi di incoraggiamento : «Forza Gaetano, non mollare !». Tutti si augurano che possa uscire presto dalla fase più critica e tornare presto sul palco. Il malore aveva colto Curreri ieri sera in Piazza Piacentini, nel paese alto di San Benedetto. Lo svenimento e la corsa all’ospedale hanno destato profonda impressione nel pubblico presente e nei colleghi e amici del cantante.