Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Anziano morto a San Benedetto: un malore forse all’origine della tragedia

Indagini in corso sulle cause del decesso di Sergio Fiumaoli, 74enne di Fermo. Si allontana l'ipotesi omicidio

ASCOLI – Forse un malore ha provocato la morte di Sergio Fiumaoli. L’uomo, 74 anni originario di Fermo è stato trovato senza vita due notti fa all’interno della sua auto, parcheggiata vicino alla Riserva della Sentina, a Porto d’Ascoli. Il corpo presentava alcune ferite alla testa, e per questo gli inquirenti stanno svolgendo accertamenti per stabilire modalità e cause del decesso. Un fatto che al momento resta un mistero, considerando che i colpi inferti sul capo dell’anziano non sarebbe stati tali da portare alla morte del 74enne.

Un’altra persona con lui in auto?

Ma nelle ultime ore sembra si faccia strada tra gli inquirenti l’ipotesi che Fiumaoli sia morto per cause naturali, anche se un’altra persona sarebbe stata con lui in auto prima del decesso. Una persona che si sarebbe allontanata poco prima che l’anziano spirasse. Dunque al momento polizia e magistrati sembrano escludere che si sia trattato di un omicidio. Anche se molti aspetti della vicenda devono essere chiariti. Sergio Fiumaoli lavorava alla Confcommercio di Fermo.