Voragine in via Moroder, al via i lavori

Intorno alle 19.30 un residente della zona aveva allertato l'amministrazione comunale dorica. Sul posto sono intervenute due pattuglie della polizia municipale. Il buco è profondo 5 metri e largo oltre un metro

La voragine di via Moroder ad Ancona
La voragine di via Moroder ad Ancona

ANCONA – È già in corso da questa mattina, l’intervento degli addetti di Multiservizi in via Moroder, tra i civici 8-12, per ripristinare la sede stradale dopo l’apertura della voragine. La buca profonda quasi 5 metri e larga oltre un metro è stata notata ieri sera, giovedì 18, ed è stata provocata da infiltrazioni d’acqua in un’area dove sono presenti i sottoservizi della Multiservizi.

Intorno alle 19.30 un residente della zona aveva allertato l’amministrazione comunale che era intervenuta sul posto con due pattuglie della polizia municipale che hanno interdetto la strada. Sopraggiunto poi il personale di Multiservizi l’area della voragine è stata transennata in attesa dei lavori odierni. «Grazie alle favorevoli condizioni meteo – ha spiegato l’assessore alle Manutenzioni, Stefano Foresi – l’intervento sarà terminato entro la giornata di oggi e, alla sua conclusione, ripristinata la regolare viabilità».