Black Friday Casa del Materasso
Black Friday Casa del Materasso
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Viva Servizi, al via il casting per la campagna di promozione sull’uso dell’acqua del rubinetto

Il regolamento per partecipare al casting prevede l’individuazione di volti divisi in quattro classi di età: under 18, dai 19 ai 30 anni, dai 31 ai 50 anni, over 51

ANCONA – Viva Servizi, che gestisce il servizio idrico integrato in 43 comuni della provincia di Ancona, avvia una campagna di promozione all’uso dell’acqua del rubinetto. «Per far sì che la campagna informativa sia il più possibile efficace – ha detto la presidente Chiara Sciascia – abbiamo deciso di coinvolgere gli utenti in un casting fotografico dal titolo “Mettici la Faccia».

I cittadini residenti nei comuni serviti potranno candidarsi a diventare il volto della campagna di Viva Servizi. Il regolamento per partecipare al casting prevede l’individuazione di volti divisi in quattro classi di età: under 18, dai 19 ai 30 anni, dai 31 ai 50 anni, over 51.

Le iscrizioni al Casting sono aperte dalle ore 11 di venerdì 18 novembre 2022 alle ore 23:59 del 27 novembre 2022. I candidati potranno iscriversi inquadrando il QR Code diffuso su diversi canali di comunicazione o direttamente dal sito Vivaservizi.it cliccando sul banner pubblicato: basterà inserire i dati nel format e allegare da una ad un massimo di tre foto, in primo piano, scattate con il proprio smartphone. Nella settimana successiva si riunirà la giuria che valuterà le foto ricevute e convocherà per lo shooting fotografico coloro che saranno ritenuti idonei a divenire uno dei volti della campagna promozionale. Il servizio foto è previsto nei giorni nella prima settimana di dicembre.

La locandina per la campagna di Viva Servizi

«Terminato lo shooting e preparata la campagna pubblicitaria messa a punto coerentemente con le molte azioni di sensibilizzazione rivolte agli utenti di tutte le età nei comuni serviti – ha aggiunto il direttore Moreno Clementi – Viva Servizi lancerà questa ulteriore attività con l’obiettivo di convincere i cittadini a scegliere l’acqua di Viva Servizi per alcuni importanti motivi».

L’azienda ha infatti ribadito che l’acqua erogata dai rubinetti dei comuni servitiè buona e con ottime qualità organolettiche come testimoniato dai controlli e dalle analisi effettuate. Oltre alle analisi eseguite dall’Asur, il laboratorio di Viva Servizi svolge ulteriori controlli: ogni anno sono oltre 11.500 i campionamenti, per più di 338.000 parametri controllati su 5.200 chilometri di rete. Bere l’acqua del rubinetto «aiuta il pianeta limitando l’inquinamento da plastica e consente ad una famiglia di risparmiare fino a 300 euro», spiega l’ente.

«Per diffondere con la massima capillarità i temi della campagna di sensibilizzazione – ha concluso Valentina Scopa, responsabile Relazioni Esterne – utilizzeremo a partire da fine gennaio 2023 diversi canali, dalle affissioni previste in tutti i 43 comuni serviti alle pensiline, dalle fiancate dei bus al sito web istituzionale, dalla newsletter aziendali al sito DidatticaViva, particolarmente dedicato a contenuti informativi e formativi».