Regata del Conero, tutta l’emozione di Carlo Mancini

Il presidente del comitato organizzatore della gara ci racconta l'attesa di questa edizione che scatterà domani. «Invitiamo i cittadini al Belvedere del Passetto per la partenza che, come sempre, sarà spettacolare», dice

Carlo Mancini, presidente del Comitato organizzatore della Regata del Conero

ANCONA- Domani scatterà la 19°edizione della Regata del Conero e, già oggi, iniziano gli eventi collaterali che gravitano intorno alla manifestazione. La kermesse velica che esalta come non mai il panorama anconetano si appresta a far vivere a tutti gli appasionati, e non solo, una domenica spettacolare e a tratti magica facendo leva sull’inconfondibile stile che la contraddistingue da anni:

«L’emozione di esserci, lo slogan della regata da sempre, l’emozione di tagliare lo start insieme a grandi campione della vela internazionale, la regata di tutti, campioni e semplici appassionati – sono le parole soddisfatte di Carlo Mancini presidente del Comitato Organizzatore – Sarà un’edizione speciale, ci prepariamo al salto dei 20 anni di regata del prossimo anno, con il posticipo di fine settembre. Invitiamo i cittadini domani, domenica, alle ore 11 al Belvedere del Passetto per la partenza che, come sempre, sarà spettacolare».

Competizione, emozione, sociale e spettacolo. Tante le prerogative di questa edizione destinata a raccogliere un gran numero di osservatori. «E’ sempre una giornata all’insegna dell’agonismo e della passione – prosegue Mancini – Nonostante questo, la Regata del Conero diventa anche un’occasione per stare insieme ritrovandosi a Marina Dorica nei vari appuntamenti per due giorni. L’evento vuole essere alla portata di tutti i diportisti e appassionati di vela».

 E allora non resta che tuffarsi dentro la manifestazione: «Senza dubbio, inizieremo oggi con la presentazione del libro “Il sogno sostenibile da Ponza alla Polinesia di Giovanni Malquori alle ore 17 all’Assonautica di Ancona. Ci sarà anche l’autore con noi. Alle 18.30, sempre di oggi, sarà effettuato il primo briefing nella piazzetta di Marina Dorica. Domani, come detto, si partirà alle 11 dal Passetto mentre alle 18, sempre nella piazzetta di Marina Dorica, saranno effettuate le premiazioni»