Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Aspettando Vasco ad Ancona, la città si prepara al grande evento. Viabilità, navette e parcheggi: tutto quello che c’è da sapere

Trenta bus navetta. Quattro linee di collegamento tra park scambiatori e stadio Del Conero. Ancona si prepara ad accogliere Vasco

Vasco sul palco (fonte web)

ANCONA – Oggi (giovedì 23 giugno) l’ultima riunione del tavolo tecnico in Prefettura per l’organizzazione della logistica da mettere in campo domenica. Ancona si prepara allo show del Blasco al Del Conero. Erano 11 anni che il rocker non faceva tappa in città. Un ritorno più che atteso dalle migliaia di fan, tanto che il concerto ha bruciato 33 mila biglietti poco dopo la messa in vendita dei tagliandi, facendo segnare subito il sold out. 

I bus navetta

Trenta i bus navetta che serviranno la zona nord della città verso lo stadio, andata e ritorno. Quattro le linee dedicate: blu, rossa, verde viola. La linea blu, con capolinea alla Stazione centrale (lato alberghi) transiterà per via Giordano Bruno, piazza Ugo Bassi (park piazza D’Armi), via Torresi, Fermata di fronte capolinea Tavernelle (Park Ranieri), via Cameranense, stadio e viceversa. Park serviti: Archi, Piazza d’Armi, Parcheggio Ranieri. La linea rossa, invece, con capolinea al Palainddoor, transiterà per via della Montagnola, via Torresi, Piazza Ugo Bassi (Park Piazza d’Armi), viadotto della Ricostruzione, via Martiri della Resistenza (Park ex-Mattatoio e Valle Miano), Asse NS, uscita Università, via Bersaglieri d’Italia, via Cameranense. Park serviti: Palaindoor, Piazza d’Armi, ex-Mattatoio, Vallemiano. La linea verde effettuerà tragitto diretto dal parcheggio del Cimitero di Taverelle allo stadio. Mentre la linea viola collegherà il parcheggio dell’Univpm con lo stadio facendo tappa al liceo scientifico Galileo Galilei. Il servizio di andata è garantito ad intervalli continui e ravvicinati dalla mattina (10,40 linea blu, 12,08 linea rossa, 13,12 linea verde e viola) fino a 15-20 minuti prima dell’inizio del concerto fissato alle 21. Inoltre, a partire dalle 13 di domenica fino alle 7 di lunedì mattina, è vietato il consumo di alcol sopra i 5 gradi nell’area compresa entro 500 metri dall’ingresso dello stadio. 

Come cambia la viabilità

Ai parcheggi serviti dalle navette si aggiungono aree sosta nella zona a sud della città, alla Baraccola. Al Gross center sono stati ricavati circa 3 mila posti auto. E un’altra area park è stata posizionata lungo la salita della strada degli Angeli nei pressi della deviazione per Camerano. A questi si aggiungono i parcheggi in via Albertini, via Ferruccio Fioretti, via Umani, via Franco Scataglini, via Natalucci, via Pirani, via Girombelli, via Schiavoni, via Totti, via Bianchi, via Zingaretti, via Primo Maggio, via Caduti Del Lavoro, via Tarantelli, via Ruggeri, via Flavia, via Fuà, via Cambi, via Conti e via Valenti. Previste, inoltre, alcune limitazioni alla circolazione delle auto. Interdetto l’accesso al parcheggio dello Stadio del Conero, come il transito lungo via Cameranense nelle vicinanze dello stadio. Traffico interdetto e divieto di sosta anche in alcuni tratti di via Passo Varano, via Filonzi, via Primo Maggio (all’altezza del svincolo con la Statale dalle 22,30 di domenica) e via Albertini (all’altezza della rotatoria di via Primo Maggio dalla mezzanotte di domenica).