Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Vaiolo delle scimmie, due nuovi casi nelle Marche

Si tratta di due uomini adulti, uno della provincia di Ancona e uno del Pesarese. I casi sono stati confermati dal Virologo Stefano Menzo

Immagine di repertorio

ANCONA – Nelle Marche sono stati confermati due nuovi casi di vaiolo delle scimmie, Monkeypox. Lo conferma il Virologo Stefano Menzo dopo l’esito delle analisi di laboratorio, arrivato ieri – 4 agosto.
Nelle Marche il primo caso confermato di Vaiolo delle Scimmie era stato individuato il 4 luglio scorso: ad essere colpito un 42enne ascolano. 

Il virus è stato individuato in due uomini italiani adulti, uno della provincia di Ancona e l’altro del Pesarese. Ad oggi nelle Marche i casi confermati sarebbero 4. Complessivamente in Italia, stando all’ultimo bollettino del Ministero della Salute, sono stati confermati 505 casi di Vaiolo delle Scimmie. 

L’infezione continua a colpire quasi esclusivamente i maschi (501 casi) contro 4 casi rilevati fra le donne.