Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

«Si è fatto tardi vado a casa», la polizia la ferma e la trova piena di droga: arrestata una 23enne

È successo la notte scorsa, ad Ancona, in via Sparapani. Nella borsa della giovane i poliziotti delle Volanti hanno trovato cocaina e cannabis

Polizia, Ancona, notte

ANCONA – Era davanti ad un bar, con degli amici, e quando ha visto arrivare la polizia ha salutato tutti in grande fretta. «Si è fatto tardi vado a casa». Fermata per un controllo aveva la borsa piena di droga. In manette una 23enne.

È accaduto la notte scorsa in via Sparapani. La giovane è incappata nei controlli del territorio dorico da parte dei poliziotti delle Volanti. Appena la pattuglia si è avvicinata per un controllo la donna con una scusa ha cercato di defilarsi salutando i suoi amici, dicendo loro che si era fatto tardi e che doveva tornare a casa, come Cenerentola allo scoccare della mezzanotte. I poliziotti l’hanno fermata in tempo e hanno visto che cercava di nascondere qualcosa frettolosamente dentro la sua borsetta. Dopo averla identificata le hanno trovato dentro la borsa quasi 2 grammi di cocaina e 110 grammi di cannabis, tutti divisi in piccoli cartocci, insomma aveva la borsa di Mary Poppins, più si cercava e più usciva stupefacente. La donna è stata arrestata e lo stupefacente sequestrato.

Anche nella notte decorsa sono stati eseguiti controlli sulla movida, nelle piazze e luoghi che raccolgono più giovani il fine settimana. I controlli fatti congiuntamente dalla polizia, carabinieri, guardia di finanza sono proseguiti per tutta la notte e non hanno riscontrato criticità. Sono state controllate circa 60 persone di cui 19 stranieri ed elevate due sanzioni, da parte dei poliziotti della Divisione Amministrativa, a due uomini che non indossavano la mascherina. La situazione riscontrata è stata che tutti indossavano i dispositivi di protezione e i commercianti hanno rispettato la chiusura prevista dal dpcm.