Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Vaccini, arrivati a Falconara 14 lotti per le Marche

Prosegue il piano nazionale di distribuzione delle fiale destinate a tutta la regione da Pesaro ad Ancona, da Fermo ad Ascoli Piceno

L'arrivo dei vaccini nello scalo di Falconara

FALCONARA – Prosegue il piano nazionale di distribuzione dei vaccini in arrivo presso gli aeroporti nazionali, tra cui quello di Falconara Marittima e il conseguente trasporto nei centri di smistamento.

In tale ambito, nei giorni scorsi le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ancona, sotto il coordinamento del Prefetto della città dorica e in raccordo con la locale Questura, hanno dato avvio ai dispositivi di sicurezza per le preziose fiale ai fini della tutela della salute pubblica in arrivo presso l’aeroporto marchigiano, che proseguiranno nei prossimi mesi.

In particolare, nella prima mattinata delle giornate di lunedì 11 e martedì 12 gennaio, sono giunti 14 lotti destinati, anche con ulteriori passaggi dai centri di smistamento e relativi servizi di scorta da parte della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza, all’Inrca di Ancona, all’Ospedale di Civitanova Marche, all’Ospedale Urbani di Jesi, all’Ospedale di Camerino (Mc), all’Ospedale Augusto Murri di Fermo, all’Ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto (Ap), all’Ospedale di Comunità di Fossombrone (Pu) a due nosocomi abruzzesi e a uno del Molise.