Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Uova rosa, coccinelle e pesci palla. Ecco la Pasqua “dolce” edizione 2021 in 20 foto

Immancabile. Goloso. Fantasioso. Magari più salutare. Per scovare le novità presentiamo le proposte di nove pasticcerie delle Marche che hanno declinato “a modo loro” l’uovo di cioccolato. Sfoglia la gallery

L’arte di lavorare il cioccolato

Tradizione, artigianato e l’arte di lavorare il cioccolato, tutti fusi in pesci palla e coccinelle. La PASTICCERIA ALBERINI di Pesaro non produce le tradizionali uova pasquali, ma si dedica alla realizzazione di pupazzi di cioccolato per bambini. Un prodotto innovativo che va a ruba e piace alle famiglie. Il pasticcere Luca Santini ne parla orgoglioso: «Tutto nasce da un corso di cioccolateria che abbiamo seguito. Di qui l’idea di sostituire le uova classiche con soggetti simpatici. Le forme vengono assemblate unendo sfere ed ellissi. Non ci sono stampi, quindi tutto viene fatto artigianalmente». Una forma d’arte che ha un impatto visivo importante, oltre che un piacevole gusto. I pupazzi sono al latte e fondenti e hanno tutti la sorpresa. «C’è molta richiesta e quest’anno abbiamo realizzato come novità la coccinella. Piace molto ai bambini. Quanto alle colombe artigianali, siamo tra i pochissimi nelle Marche a utilizzare il lievito madre fresco coltivato da noi. Un valore importante. La cioccolateria e la pasticceria vivono, come tante altre attività, un momento difficile. Ma almeno rispetto alla scorsa Pasqua possiamo lavorare con l’asporto. Un barlume di speranza c’è».