Ancona, alla Politecnica il test d’ingresso per le professioni sanitarie. La carica dei 1285

I posti disponibili sono 535. I candidati sono stati divisi in ventuno aule. Il 27 settembre è prevista la pubblicazione della graduatoria

La sede del corso di laurea in Medicina e Chirurgia ad Ancona

ANCONA – Si è svolto in maniera regolare il test di ingresso per accedere ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie all’Università Politecnica delle Marche. La prova è iniziata questa mattina (11 settembre 2019) alle 11 e si è conclusa alle 12.40.

Su 1456 iscritti erano 1285 i presenti alla prova per accedere a 535 posti disponibili nelle seguenti professioni sanitarie: Educazione Professionale, Fisioterapia, Igiene dentale, Infermieristica (Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro), Logopedia, Tecniche di Laboratorio Biomedico, Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia.

Alle 8 di questa mattina la Politecnica ha aperto le porte per l’appello nei poli Eustachio e Murri della Facoltà di Medicina. I candidati sono stati divisi in 21 aule presidiate ognuna da una commissione di vigilanza per un totale di 187 unità di personale della Politecnica. Nel test sono previsti 60 quesiti a risposta multipla a cui i candidati dovranno rispondere in 100 minuti: 12 quesiti di cultura generale, 10 di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica, 8 di fisica e matematica. Gli argomenti da studiare per ciascuna materia sono stati indicati nel decreto ministeriale del Miur pubblicato il 28 marzo scorso.

LE PROSSIME DATE
Il 27 settembre è prevista la pubblicazione della graduatoria di merito sul sito www.risultati.univpm.it

Dal 7 ottobre ed entro l’11 ottobre si tengono le immatricolazioni dei candidati vincitori per tutti i corsi di laurea delle Professioni Sanitarie. La Facoltà di Medicina e Chirurgia sarà ancora impegnata il 25 ottobre 2019 per il test di ingresso ai corsi di laurea magistrale delle Professioni Sanitarie con una novità: il nuovo corso magistrale in Scienze delle Professioni sanitarie Tecniche Assistenziali che si aggiunge al corso in Scienze Infermieristiche Ostetriche già attivo.