Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Università Politecnica delle Marche, un webinar per presentare i corsi professionalizzanti a carattere ingegneristico

La Regione ha stanziato 420mila euro a disposizione degli studenti che si iscrivono ai corsi di laurea triennale professionalizzanti. L’intervento consiste nella concessione di voucher formativi, come contributo sui costi di iscrizione

mano, lavoro, giovani, università
(Credits: ’UnivPM)

È tempo di scelte per molti studenti e famiglie che stanno pensando al percorso di studi da intraprendere.

La Regione Marche, a proposito, ha stanziato 420mila euro a disposizione degli studenti che si iscrivono ai corsi di laurea triennale professionalizzanti. L’intervento consiste nella concessione di voucher formativi, come contributo sui costi di iscrizione di ogni annualità del corso di laurea triennale. Modalità e criteri saranno resi noti con l’emanazione dell’avviso pubblico della Regione Marche.

Per presentare le sue opportunità formative ad hoc, l’Università Politecnica delle Marche organizza per martedì 4 agosto un webinar, a partire dalle ore 10 (ci si può iscrivere al sito www.orienta.univpm.it/come-orientarsi/). Saranno illustrati due corsi di laurea triennale professionalizzanti a carattere ingegneristico, ovvero il nuovo corso in “Sistemi industriali e dell’Informazione” con sede a Pesaro e il corso di laurea in “Tecniche della Costruzione e Gestione del Territorio”.

’UnivPM

Corsi di laurea a orientamento professionalizzante con l’obiettivo di fornire competenze che preparino all’attività professionale già al termine dei tre anni di studio, questi corsi prevedono due anni di formazione universitaria un anno di esperienza sul campo tramite tirocini curricolari: il percorso è teorico, di laboratorio e applicato. 
 
Il nuovo corso in “Sistemi industriali e dell’Informazione“, con sede a Pesaro, forma un tecnico con competenze nei settori dell’ingegneria elettrica, energetica, meccanica, con particolare riferimento alle seguenti aree di competenza: impianti elettrici e domotici, termotecnica, sistemi energetici, impianti industriali, efficienza energetica, fonti rinnovabili.
Nel percorso formativo viene riservato un numero rilevante di crediti formativi alle attività di laboratorio e allo svolgimento di tirocini di tipo professionalizzante presso studi professionali e aziende. È un corso con accesso programmato e i posti a disposizione sono 50.
 
Il corso di laurea in “Tecniche della Costruzione e Gestione del Territorio” invece forma un tecnico con elevate competenze nei settori dell’estimo, della topografia, della sicurezza delle costruzioni e della gestione del territorio, nell’economia e nel diritto.
Il corso è nato da un’analisi della situazione attuale della professione e del relativo mercato del lavoro.
I Collegi dei Geometri marchigiani sono stati coinvolti fin dal principio e rappresentano un collegamento diretto con il mondo della professione, che avviene già dal terzo anno, dedicato interamente ai tirocini professionali presso studi di geometri convenzionati con l’UnivPM. È un corso ad accesso programmato e i posti disponibili sono 30.
 
La scadenza per partecipare al concorso di ammissione è stata prorogata al 24 agosto 2020.