Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ubriaco sul bus in un’altra città e senza mascherina: doppia multa per un senigalliese

Ammonta a ben 635 euro il totale di due sanzioni comminate a un 32enne che non ha nemmeno saputo spiegare perché si trovasse lì

Controlli stradali e sulle norme anti covid da parte degli agenti della Polizia locale di Falconara Marittima
Controlli stradali e sulle norme anti covid da parte degli agenti della Polizia locale di Falconara Marittima

FALCONARA MARITTIMA – Un senigalliese di 32 anni è finito nei guai per essere salito ubriaco su un autobus e non aver osservato le norme anti covid. A fermarlo ci ha pensato la polizia locale falconarese che ieri, giovedì 26 novembre, ha elevato anche una doppia multa nei confronti del giovane.

Tutto è partito dalla segnalazione di un autista del trasporto pubblico locale che ha contattato gli agenti poco prima delle ore 20 riferendo che il 32enne era stato fatto scendere da un altro bus e, alla fermata, era salito sul suo. Il mezzo di linea, che da Ancona era diretto a Chiaravalle, si è fermato in via Flaminia all’altezza della zona Disco per attendere gli agenti e far scendere il 32enne, in evidente stato di ebbrezza.

Occhi lucidi, alito vinoso, difficoltà nel rimanere in equilibrio: nei suoi confronti è scattata una prima sanzione di 102 euro per lo stato di ubriachezza. Non ha saputo nemmeno spiegare perché avesse sconfinato in un altro territorio comunale: dato quindi che si trovava in un altro comune al di fuori del suo domicilio a Senigallia e che non indossava la mascherina, è scattata una seconda sanzione da 533 euro per inosservanza delle norme anti covid.