Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Tragedia a Falconara. Vongolara si rovescia, morto un marinaio

La tragedia è avvenuta a circa mezzo miglio dalla costa. Sul posto sommozzatori e nucleo nautico dei vigili del fuoco, con la capitaneria di porto

La vongolara che si è rovesciata a Falconara

FALCONARA MARITTIMA – Tragedia a Falconara Marittima poco prima dell’alba. Questa mattina, 27 giugno, un marinaio di nazionalità italiana è morto in seguito al rovesciamento di una vongolara, mentre un altro, sempre italiano, è stato tratto in salvo. La tragedia è avvenuta a circa mezzo miglio dalla costa intorno alle 4.30.

A dare l’allarme altre vongolare in navigazione che si sono accorte dell’incidente e via radio hanno lanciato l’allarme. Immediati i soccorsi del nucleo sommozzatori e del nucleo nautico dei vigili del fuoco di Ancona. Non sono ancora note le cause del rovesciamento dell’imbarcazione.

I soccorsi, coordinati dalla Capitaneria di Porto di Ancona, sono scattati immediatamente, inviando in zona la motovedetta della Guardia Costiera di Ancona CP 861 e il nucleo sub dei vigili del fuoco. Le fiamme rosse hanno fatto di tutto per salvare il marinaio, ma per l’uomo, rimasto intrappolato nella vongolara, non c’è stato niente da fare. 

L’altro marinaio è stato tratto in salvo da un’imbarcazione che era nelle vicinanze. Il corpo dell’uomo è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco e portato al porto di Ancona a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

I vigili del fuoco stanno lavorando tutt’ora al recupero dell’imbarcazione, rimasto semi affiorante in mare poco più a nord del pontile della raffineria. In corso le indagini a cura della Capitaneria di Porto di Ancona.