Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

“Tous Le Cirque” al Teatro Panettone

Per la prima volta ad Ancona la rassegna di Circo Teatro, a cura del Gruppo Teatrale Recremisi. Un genere spettacolare e coinvolgente adatto ad un pubblico eterogeneo. Ecco le date degli appuntamenti

"All’inCIRCO Varietà" di Lannutti & Corbo (Foto: Comune di Ancona)

ANCONA – Cinque compagnie professioniste provenienti dall’Emilia e dalle Marche daranno vita alla prima rassegna di Circo Teatro ad Ancona. Un genere spettacolare e coinvolgente, che ha le sue origini in Francia, e sta registrando grande successo in Europa e in Italia.

Da sin. Massimo Duranti, responsabile del Gruppo teatrale Recremisi, Valeria Mastropasqua dell’associazione “Visionaria” e l’assessore alla Cultura Paolo Marasca (Fonte: Comune di Ancona)

La rassegna, a cura del Gruppo Teatrale Recremisi e con il patrocinio del Comune, comincerà domani, venerdì 27 gennaio, e si svolgerà al Teatro Panettone. «L’Amministrazione – ha spiegato l’assessore alla Cultura, Paolo Marasca – sostiene da sempre le attività del teatro Panettone, uno dei poli culturali e dello spettacolo dal vivo cittadino, già noto al pubblico e che va ulteriormente valorizzato. Da domani sera gli anconetani potranno contare su una rassegna unica e accattivante, adatta ad un pubblico eterogeneo, dai più piccoli fino ai loro nonni, che mescola sogno, energia, divertimento».

 

Si comincia, dunque, domani sera, alle 21, con  “All’inCIRCO Varietà” di Lannutti & Corbo. Uno spettacolo d’arte a cavallo tra il circo teatro e il cabaret con un crescendo pirotecnico di comicità, magia e acrobazia. Lannutti & Corbo daranno vita ad un varietà surreal-popolare, popolato da personaggi bizzarri e assurdi: un imbonitore, una soubrette, Saverio l’oggetto del desiderio, un acrobata che vuole vivere in un mondo alla rovescia, un ventriloquo muto, Frank-Stein, il mago della Maiella e la sua assistente.

Sabato 4 febbraio, alle 21, arriveranno invece Nando & Maila con “Sconcerto D’Amore”. Un’esuberante coppia, musicista lui e attrice–acrobata lei, con le loro acrobazie fisiche e musicali. I due faranno una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventeranno batteria,contrabbasso, violoncello, arpa, e campane che, insieme a strumenti come tromba, bombardino,fisarmonica, violino e chitarra elettrica, creeranno un’atmosfera magica, definendo un insolito mondo sonoro.

Compagnia I Circondati (Fonte: Comune di Ancona)

Si proseguirà sabato 18 febbraio, sempre alle 21, con la compagnia I Circondati e il loro spettacolo musicomico “Tri Quarter” ideato da Diego Carletti e Luciano Menotta. Due artisti alla ricerca di un “equilibrio” daranno il via ad un concerto che fin dall’inizio non troverà una posizione comoda. Per scoprire se riusciranno a trovare una posizione ideale per i loro strumenti, l’appuntamento è al Teatro Panettone in via Maestri del Lavoro 2.

Nella stessa sede, domenica 5 marzo, alle 17,30 ci sarà “Magnitudo Circo”, uno spettacolo pomeridiano promosso dall’associazione Visionaria che ha la sede operativa proprio al Teatro Panettone ed è riconosciuta a livello nazionale tra le scuole di circo in Italia. Saranno presenti tanti artisti marchigiani e il ricavato verrà devoluto alle zone terremotate. Infine sabato 18 marzo, alle 21.30, sarà la volta della spettacolare conferenza con Circo El Grito.