Torrette, ecco come sarà il sovrappasso tra il parcheggio di via Metauro e l’Ospedale Regionale

Il costo è di 650milia euro e permetterà ai pedoni di attraversare via Conca in sicurezza. L'opera sarà composta da due torri di sostegno della travata di scavalco, da una rampa scala di accesso dal parcheggio lato ospedale, da una rampa pedonale di accesso dal parcheggio di via Metauro e da un ascensore di servizio posto adiacente la torre lato ospedale

Rendering del sovrappasso a Torrette, tra il parcheggio di via Metauro e l'Ospedale Regionale
Rendering del sovrappasso a Torrette, tra il parcheggio di via Metauro e l'Ospedale Regionale

ANCONA- 645mila euro per il sovrappasso di Torrette, tra il parcheggio gratuito di via Metauro e quello dell’Ospedale Regionale. Il progetto definitivo è stato approvato e l’opera consentirà ai pedoni di attraversare in sicurezza la trafficatissima via Conca. L’intervento è compreso nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche; la progettazione esecutiva e la direzione lavori è stata affidata con determinazione dirigenziale del 27 dicembre 2017, all’Ing. Franco Belardinelli di Fabriano. Come è noto, la viabilità di Torrette è critica in quanto il quartiere è attraversato dal traffico pesante in uscita e in entrata dal porto di Ancona. Inoltre, anche l’Ospedale Regionale rappresenta un grande attrattore di traffico veicolare e pedonale.

Per questo motivo, «a salvaguardia della sicurezza della circolazione pedonale e veicolare, è intenzione dell’Amministrazione realizzare un sovrappasso pedonale su Via Conca di collegamento tra il parcheggio di Via Metauro e il parcheggio dell’area ospedaliera- si legge nell’atto della Giunta-. La struttura sarà realizzata interamente in carpenteria metallica, su due torri di accesso, una passerella reticolare, una rampa di accesso dalla parte del parcheggio a monte e una scala con ascensore dalla parte dell‘Ospedale Regionale».

Attualmente, il collegamento tra il parcheggio e l’ospedale avviene mediante la stradina esistente e l’attraversamento pedonale a raso di via Conca regolamentato dal semaforo. Come previsto dal progetto, il sovrappasso sarà composto da due torri di sostegno della travata di scavalco, da una rampa scala di accesso dal parcheggio lato ospedale, da una rampa pedonale di accesso dal parcheggio di via Metauro e da un ascensore di servizio posto adiacente la torre lato ospedale. Il sovrappasso avrà una larghezza libera pedonale di 2,4 metri così come le rampe della scala e la rampa pedonale lato parcheggio di via Metauro.

Sovrappasso Torrette

L’opera non avrà copertura ad eccezione del pianerottolo della torre dove sarà possibile accedere all’ascensore. Questo sarà ad uso pubblico ed avrà una capienza di 13 persone. Oltre all’opera di scavalco, per raggiungere l’attraversamento del parcheggio dell’ospedale, è prevista la realizzazione di una rampa/marciapiede di larghezza 1,80 metri, che si sviluppa longitudinalmente al parcheggio per una lunghezza di circa 57 metri. L’impianto di illuminazione previsto è del tipo segnapasso e sarà realizzato con corpi illuminanti a led posizionati ai lati dei percorsi pedonali.