NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Tiziano&Tiziano: la Pala Gozzi e la Crocifissione a confronto in Pinacoteca

Presentato oggi a Roma, presso il Senato, "Tiziano&Tiziano – due capolavori a confronto”. Dal 30 giugno al 30 novembre si potranno ammirare insieme nella Pinacoteca Podesti di Ancona due capolavori del Tiziano: la Pala Gozzi e la Crocifissione

Presentazione mostra “Tiziano & Tiziano" in Senato

ROMA – La Pinacoteca Comunale Podesti di Ancona, incastonata nel centro storico a ridosso del porto antico, custodisce la Pala Gozzi di Tiziano, una delle prime opere dell’artista. Da giugno a novembre 2017 farà compagnia alla maestosa Pala un altro capolavoro del Tiziano, la Crocifissione della Chiesa di San Domenico, dipinto che appartiene a un periodo successivo, moderno e drammatico, dell’artista. Le due opere che tracciano l’intera vicenda artistica del Tiziano, dialogheranno nella sala della pittura veneta del museo con Lorenzo Lotto, Girolamo Dente, Sebastiano del Piombo, in un allestimento creato per l’occasione, con un attento apparato didattico e un video a supporto dell’esposizione, nonché un catalogo appositamente realizzato. La mostra Tiziano&Tiziano è stata presentata oggi in Senato. Presenti la senatrice Silvana Amati, il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, il presidente della Regione Luca Ceriscioli, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, Rodolfo Giampieri, il Country Manager Italia di MSC Crociere Leonardo Massa e il curatore della mostra Stefano Zuffi.

La “messa in mostra” dei due dipinti anconetani del Tiziano è frutto di una combinazione (i lavori post sisma nella chiesa di San Domenico) che si abbina a una nuova strategia turistica della città, sempre più convinta nel puntare sul proprio patrimonio artistico e su un dinamismo culturale che bene si sposa con le attenzioni della MSC Crociere e le aspettative della Regione Marche. Ancona è il capoluogo che ospita, all’interno della Mole Vanvitelliana, un deposito di opere salvate dal sisma e un laboratorio di restauro ad esse dedicato e che si impegna con questa mostra, grazie alla partnership di Regione, Autorità Portuale e MSC Crociere, a svolgere il ruolo di porta d’ingresso ad una delle regioni più straordinarie d’Italia.

Pala Gozzi di Tiziano

«Ancona sta vivendo un fermento culturale molto forte legato al porto – ha affermato il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli – significativo il connubio tra pubblico e privato con la collaborazione di MSC Crociere , operatore importantissimo che ha legato il suo marchio ad Ancona». «L’arte rappresenta un tassello fondamentale di un’offerta turistica di qualità – commenta Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Crociere – la nostra compagnia è perciò fortemente impegnata a costruire o valorizzare, laddove già esistono, quei giacimenti artistici e culturali di cui l’Italia è ricchissima. Le Marche rappresentano al riguardo un esempio del nostro modus operandi: un territorio con un patrimonio di estrema bellezza che abbiamo deciso di promuovere verso tutta la nostra clientela nazionale e soprattutto internazionale, consapevoli così di aiutare Ancona e tutta l’area circostante ad aprirsi a nuovi mercati».

«Al porto del lavoro, si affianca sempre più il porto dell’accoglienza, in una sorta di nuova e voluta integrazione porto/città – ha dichiarato il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, Rodolfo Giampieri – Oggi Msc Crociere interpreta perfettamente questa osmosi crescente, mettendo, assieme alle altre istituzioni del territorio, a disposizione dei suoi crocieristi, un progetto culturale di prim’ordine». “Tiziano & Tiziano – due capolavori a confronto”, a cura di Stefano Zuffi, sarà visitabile dal 30 giugno al 30 novembre. Orari: lunedì, martedì e mercoledì su prenotazione per scuole e gruppi; giovedì 11-18; venerdì 11-20; sabato 11-20; domenica 10-13 e 17-20.