Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Tiziano da ammirare e da “toccare”

Venerdì 25 agosto, alle ore 17.30, appuntamento in Pinacoteca ad Ancona per una speciale visita anche tattile della mostra “Tiziano & Tiziano - Due capolavori a confronto”

ANCONA – La mostra “Tiziano & Tiziano – Due capolavori a confronto”, ospitata in Pinacoteca, si rende accessibile ai non vedenti e ipovedenti grazie alle traduzioni a rilievo dei due dipinti con relativa descrizione in braille. Venerdì 25 agosto, alle ore 17.30, il Museo Tattile Statale Omero organizza questa speciale visita anche tattile. Grazie alla Biennale Arteinsieme 2017 si rinnova così la collaborazione tra due importati istituzioni culturali della città, unite nella volontà di rendere accessibile il patrimonio culturale di Ancona.

Accanto alla Crocifissione sarà installato il bassorilievo in resina realizzato tramite una speciale tecnologia grafica computerizzata che permette di ricavare la terza dimensione del quadro. Il bassorilievo fu prodotto nell’ambito del progetto nazionale “Tocco quindi vedo”, ideato e realizzato grazie a Cariverona dal Centro Internazionale del Libro Parlato Onlus “Adriano Sernagiotto”, in collaborazione con il Museo Tattile Statale Omero e il Comune di Ancona. Accanto alla Pala Gozzi sarà installato un bassorilievo realizzato dallo staff del Museo Omero attraverso la tecnica del collage materico.

Saranno presenti alla visita Aldo Grassini, Presidente del Museo Omero, Andrea Socrati, responsabile Biennale Arteinsieme 2017, Andrea Cionna, Presidente UICI sezione di Ancona. Per l’occasione, venerdì 25 agosto, l’ingresso ai disabili e loro accompagnatori in Pinacoteca sarà gratuito. I bassorilievi rimarranno fino al termine della mostra, ovvero il 30 novembre.