Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Terza dose Marche, boom di prenotazioni nella fascia 40-59 anni: più di 12mila in un giorno

Nella prima giornata di apertura delle prenotazioni per la terza dose ha fissato un appuntamento più del 10% della platea degli interessati. Dal 24 novembre booster dopo 5 mesi

La preparazione della dose del vaccino al centro vaccinale dell'ospedale regionale di Torrette

ANCONA – È corsa alla terza dose nelle Marche. Alle 17 di ieri – 22 novembre – erano già 11.350 gli over 40 che nella giornata di apertura delle prenotazioni per la terza dose (il via ieri mattina alle 10) hanno fissato un appuntamento, mentre 623 persone, di età compresa tra i 40 ed i 59 anni, hanno ricevuto il booster con accesso diretto, ovvero senza prenotazione. E sono oltre 12mila i marchigiani in questa fascia d’età, che nella prima giornata si sono prenotati.

Un vero e proprio boom, considerato il fatto che se la platea complessivamente interessata dalla terza dose è di 346mila persone nelle Marche, ma che ad oggi hanno maturato i 6 mesi necessari dalla somministrazione della seconda dose (dal 24 novembre saranno sufficienti 5 mesi) solo 115.297 persone, nella prima giornata ha fissato un appuntamento oltre il 10% degli aventi diritto.

Un’adesione importante, probabilmente giustificata dall’incremento dei contagi legato alla quarta ondata pandemica, che sta facendo segnare numeri in crescita anche nelle Marche. Ieri hanno potuto prenotarsi anche i caregiver nella stessa fascia d’età (ovvero le persone che assistono i non autosufficienti).

Da evidenziare che le fasce d’età 25-44 anni e 45-59 anni sono quelle che stanno facendo registrare il maggior numero di casi positivi e sono anche quelle che vedono una minore adesione alla campagna vaccinale.

Ad oggi nelle Marche hanno ricevuto la terza dose 99.774 persone. Ad aver completato il ciclo vaccinale primario è l’80,2% dei marchigiani, mentre la prima ha raggiunto l’85,12% delle persone. Restano ancora senza nessuna dose di vaccino anti Covid il 14,88% dei marchigiani.

Terza dose anticipata a 5 mesi dal ciclo vaccinale primario

Da mercoledì 24 novembre sarà possibile ricevere la terza dose del vaccino trascorsi almeno 5 mesi dalla seconda dose, in anticipo di un mese. La notizia è arrivata nella tarda serata di ieri.

La circolare del Ministero della Salute è stata già emanata dopo il parere dell’Aifa (agenzia per il farmaco) e il provvedimento sarà in Gazzetta già da oggi – 23 novembre – per entrare in vigore a partire da domani.