Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Tennistavolo, al PalaRossini di Ancona il pass per gli Italiani

Prima volta nell'impianto dorico per il Comitato regionale Marche: 12 tavoli e quasi 70 iscritti, per il 2° Torneo maschile di qualificazione ai trricolori di categoria e Giovanili

Il colpo d'occhio al PalaRossini

Prima volta al PalaRossini di Ancona per l’organizzazione del Comitato regionale Marche della Federazione Tennistavolo (Fitet): colpo d’occhio suggestivo, con 12 tavoli e quasi settanta iscritti, per il 2° Torneo maschile di qualificazione ai Campionati italiani di categoria (6°, 5°, 4° e 3°) e Giovanili (U21, Juniores, Allievi, Ragazzi e Giovanissimi), che ha seguito la tappa di apertura al PalaOrsini di Camerino con un numero di iscrizioni maggiore, specie nelle categorie giovanili, confermando la voglia di ricominciare a gareggiare in sicurezza.

Nei sesta categoria, la sorpresa è stata la vittoria del giovane atleta Lorenzo Vannucci (Juvenes San Marino), all’esordio in questa stagione, prevalendo per 3-1 in finale contro Danniele Sgariglia (TT Vita). Nei quinta categoria, altra vittoria per Lorenzo Baci (Tennistavolo Senigallia) che ha prevalso 3-0 con parziali tutti equilibrati (14-12, 14-12, 12-10) su Stefano Belardinelli (CUS Camerino). In quarta categoria, sul gradino più alto del podio resta Alessandro Silveri (Cus Camerino), vittorioso (3-0) in finale contro Marco Papalini (Spiaggia di Velluto), che ha comunque disputato un torneo di livello eccellente. Affari di famiglia, si potrebbe dire, i tornei di più alto livello: il torneo di terza categoria è stato vinto da Francesco Silveri, vittorioso contro Francesco Spinozzi (Spiaggia di Velluto). Francesco e Alessandro Silveri, fratelli, sugli scudi.

E poi l’avvincente rassegna giovanile. L’Under 21 è stata appannaggio di Lorenzo Bicchiarelli (Sorci Verdi di Pesaro): percorso netto con tre vittorie su tre incontri. Lo Juniores è stato vinto da Nicolò Pierpaoli (Upr Montemarciano): Nicolò ha vinto da favorito, ma, come ben sa chi fa agonismo, affermarsi con i favori del pronostico non è mai facile, quindi un merito in più per il giovane vincitore. Conferma di Michele Giampaoletti nella categoria Allievi: il rappresentante della Polisportiva Clementina Jesi si è affermato agevolmente, senza lasciare set, contro Lorenzo Salimbeni (Tennistavolo Fabriano). La categoria Ragazzi, invece, è stata vinta da un altro esponente di Montemarciano, Marco Berluti, bravo in finale contro Ahn Vittorio Luzietti (Tennistavolo Senigallia). Infine, la categoria dei più piccoli: i Giovanissimi. Alessandro Ausili, il più giovane atleta della categoria, ha bissato la vittoria del primo torneo, percorso netto anche per il rappresentante del Tennistavolo Fabriano che ha vinto tutti e quattro gli incontri disputati. Al secondo posto il giocatore di Fano, Francesco Frioli, terzo posto per Giovanni Cesaretti (Pol.Clementina, Jesi)

Adesso solo pochi giorni di riposo e poi l’attività continua: prossimo appuntamento il torneo unico di categoria (5^, 4^ e 3^) femminile e le finali della Coppa Italia Regionale, entrambe le date verranno disputate a Jesi, rispettivamente il 10 e l’11 aprile.