Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Teatro delle Muse, ecco le nuove date dei concerti rinviati a causa del covid

Massimo Ranieri sarà ad Ancona il 2 marzo, Marco Masini il 20 aprile. Lo spettacolo "Canto libero" sarà il 6 marzo e "The Legend of Ennio Morricone" il 23 marzo

Marco Masini

ANCONA – Sono stati rinviati al 2021 gli spettacoli e i concerti (fuori cartellone), in programma al teatro delle Muse, sospesi a causa del covid-19. L’appuntamento con Massimo Ranieri e il suo spettacolo “Sogno e son desto 500 volte” sarà dunque martedì 2 marzo, alle ore 21. Ranieri interpreterà i suoi grandi successi musicali, ma sarà anche attore e narratore. Senza perdere di vista il gusto irrinunciabile della tradizione umoristica napoletana e dei colpi di teatro, naturalmente non mancheranno le sorprese. In scena ci sarà un Massimo al 100%, che offrirà al pubblico tutto il meglio del suo repertorio più amato.

È stato rinviato invece al 6 marzo, alle ore 21, “Canto libero”, un omaggio alle canzoni di Battisti e Mogol. Lo spettacolo sarà un tuffo nelle canzoni più belle dello storico duo che ha cambiato la storia della musica italiana, interpretate magicamente da una band di 10 elementi. Il 23 marzo, alle 21, spazio a The Legend of Ennio Morricone, con l’Ensemble Symphony Orchestra. Si potranno ascoltare gli straordinari capolavori di uno dei più grandi compositori musicali, riarrangiati e proposti in un concerto teatrale di grande impatto emotivo. Sul palco si alterneranno solisti, prime parti di importanti teatri e istituzioni sinfoniche italiane, come il violoncello del Maestro Ferdinando Vietti e la tromba del Maestro Stefano Benedetti. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino, beniamina del pubblico europeo dell’opera, che farà rivivere l’emozione del Deborah’s Theme da “C’era una volta in America” e il violinista del Circle du Soleil Attila Simon, che eseguirà il concerto interrotto per violino da “Canone Inverso”. Ad accompagnare il pubblico dando voce ai personaggi e alle ambientazioni la bravura dell’attore Matteo Taranto.

Maurizio Battista

Il concerto di Marco Masini che, quest’anno celebra i 30 anni di carriera artistica, è stato invece rinviato al 20 aprile, alle ore 21. L’artista è pronto ad esibirsi live ad Ancona, per riabbracciare il suo pubblico in un’atmosfera intima ed elegante. Altri due spettacoli, annullati a causa del covid, saranno invece recuperati entro la fine di quest’anno. Maurizio Battista con “30 anni e non li dimostra” sarà alle Muse lunedì 9 novembre 2020, alle ore 21. In questo spettacolo Battista ripercorre i suoi trent’anni di carriera, rivive l’Italia degli ultimi decenni, con i suoi vizi, le sue virtù e le sue mode. Sarà uno spettacolo in cui i suoi ricordi personali si fonderanno con quelli di tutti, evocando situazioni ed esperienze che ci hanno portato ad oggi.

Angelo Pintus con “Destinati all’estinzione” salirà invece sul palco del teatro anconetano il 16 dicembre, alle 21. Nel frattempo dal 24 settembre a dicembre, Marche Teatro propone Poker d’Assi, quattro spettacoli in abbonamento al Teatro delle Muse, mentre il 9 settembre ci sarà l’ultimo appuntamento di “Kammeroper alla Mole (teatro musicale da camera) con “Marc’Antonio e Cleopatra”.