Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Svanisce il sogno della Cosma, la Florentia va in A1

Con la sconfitta di misura (7-8) del Passetto la Cosma Vela Ancona dice addio al sogno promozione e vede festeggiare la Rari Nantes Florentia per la promozione in A1

La Cosma Ancona Pallanuoto 2017

ANCONA- Non basta alla Cosma Vela Ancona una prova orgogliosa e, a tratti, commovente. La Rari Nantes Florentia conquista meritatamente la promozione in Serie A1 alla luce della doppia imposizione in Toscana e nelle Marche. Proprio nella gara del Passetto le gigliate si impongono 7-8 permettendosi il lusso di festeggiare la promozione nella massima serie senza ricorrere a Gara3.

Per le cosmiche una prova che definire da applausi è riduttivo, al cospetto di un avversario costruito per vincere e abituato a gare di questa caratura. Le doriche hanno giocato a viso aperto sfiorando per ampissimi tratti del match l’allungo alla terza gara. Alla fine l’hanno spuntata le fiorentine, più ciniche ed esperte nei frangenti chiave della gara.

Coach Pace, squalificato dalla tribuna, ha di che essere soddisfatto. Tre reti di Altamura, la più positiva in stagione, e la coriacea prova delle sue hanno fatto capire ai tanti addetti ai lavori che questa Cosma ha tutte le carte in regola per tentare il salto di categoria, magari già dal prossimo campionato.

 

Cosma Vela Ancona-Rari Nantes Florentia: 7-8
(2-3, 2-2, 1-3, 2-0)

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato, Olofsson-Loo 3, Santandrea, Ferretti, Mirleni, Di Martino, Ciampichetti, Stevelli, De Matteis, Altamura 3, Quattrini 1, Andreoni. All. Pace M.
Rari Nantes Florentia: Banchelli, Rorandelli 1, Andreini, Cordovani 1, Bonaiuti, Cortoni, Sorbi 2, Francini, Curandai 1, Giannetti 1, Marioni, Bartolini 2, Landi. All. Sellaroli.

Arbitri: Magnesia e Polimeni.

Note: sup. num. Florentia 2/5 più un rigore realizzato, Vela 2/10 più un rigore realizzato; spettatori circa 200.