Vinta a Serra de’ Conti la maglia di Cristiano Ronaldo per il Bignamini

L'asta benefica che metteva in palio il cimelio del campionissimo della Juventus con tanto di autografi di tutti i protagonisti è stata vinta da Giacomo Mattioli. Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus

Giacomo Mattioli con il cimelio vinto all'asta per il Bignamini

FALCONARA- Assicurarsi un cimelio di assoluto valore e fare del bene a chi ne ha davvero bisogno. In questo binomio si è svolta l’asta benefica promossa a favore della Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus Centro Bignamini Falconara, per aiutare il centro nella sua opera quotidiana a favore dei ragazzi disabili che si trovano all’interno della struttura falconarese.

Oggetto dell’asta la maglia ufficiale di Cristiano Ronaldo, campionissimo della Juventus, con tanto di autografi da parte di tutti i giocatori della rosa bianconera compreso lo staff tecnico a cominciare da mister Massimiliano Allegri.

L’asta si è chiusa il 15 aprile e l’offerta più alta per accaparrarsi il cimelio è risultata essere quella di Giacomo Mattioli, 34 anni, di Serra de’ Conti, professione enologo. Grande tifoso juventino e titolare di un’azienda vinicola fa spesso della beneficenza ma mai, fino a questo momento, aveva partecipato ad una vera e propria asta. Durante il ritiro della maglietta si è detto felice soprattutto per l’azione fatta a favore di un centro, come il Bignamini, che fa dell’aiuto e della solidarietà la sua prerogativa.