Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Spiagge libere Portonovo e Mezzavalle: ultimo weekend di prenotazioni con l’app iBeach

Da giugno ad oggi le prenotazioni sono state 51.932: circa 35.000 da Ancona (38.400 complessivamente dalle Marche), oltre 13.500 quelle dei turisti provenienti da tutta Italia

ANCONA- Sono quasi 52.000 le prenotazioni effettuate da giugno ad oggi con iBeach, l’app per riservare gratuitamente il proprio posto nelle spiagge libere di Portonovo e Mezzavalle. Nata come start-up e ideata da un team di giovani anconetani, è stata adottata dal Comune di Ancona per evitare gli assembramenti e quindi il rischio di contagio da Covid-19. Benché l’estate sia ormai agli sgoccioli, anche per questo weekend, sabato 5 e domenica 6 settembre, sarà necessaria la prenotazione per godersi le ultime giornate di mare nelle spiagge libere della baia. Come sempre si potrà scegliere tra stallo ombrellone o posto telo. Dal prossimo fine settimana invece non sarà più necessaria.

Come era prevedibile, la maggior parte delle prenotazioni sono arrivate da Ancona, ben 35.127. Molti anche i corregionali che hanno scelto di passare la giornata al mare a Portonovo e a Mezzavalle: 1.659 da Macerata, 919 da Pesaro e Urbino, 484 dal fermano e 216 dall’ascolano. Insomma, la parte del leone l’hanno fatta i marchigiani (complessivamente 38.405), anche se non sono mancati turisti provenienti da tutta Italia.

Le prenotazioni dall’Emilia Romagna sono state 3.897 (oltre 1.000 da Bologna); dalla Lombardia 3.012 (ben 1.267 da Milano e poi da Bergamo, Monza e Brianza, Brescia, Varese); 1.893 dal Veneto (Padova, Treviso, Vicenza, Verona, Venezia); 958 dal Lazio; 860 dal Piemonte (Torino e Cuneo); 713 dalla Toscana; 681 dall’Umbria; 321 dal Friuli Venezia Giulia (Udine e Pordenone); dall’Abruzzo 306; dal Trentino Alto Adige 291 (Trento e Bolzano); 186 dalla Campania (Napoli); 136 dalla Liguria; 113 dalla Puglia; 43 dalla Sicilia; 42 dal Molise; 28 dalla Basilica, 15 dalla Sardegna; 9 dalla Calabria e 8 dalla Valle d’Aosta.

«Il successo della prenotazione digitale è stato frutto di un lavoro di squadra che ha coinvolto oltre agli organizzatori, uno staff di steward e la Polizia Locale presente per sorvegliare il rispetto del distanziamento sociale» commenta soddisfatto il Comune di Ancona in una nota.

Per chi non avesse la possibilità di prenotare con iBeach è possibile telefonare ai numeri 071 222-2457/2931 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 oppure allo IAT 071.2076431il sabato e la domenica dalle 10 alle 13.00 e dalle 18 alle 22.00.