Sosta, arriva ad Ancona “PayByPhone”

È fissato per il primo di maggio, in concomitanza con la Fiera di San Ciriaco, il lancio ufficiale della nuova applicazione per il pagamento digitale dei parcheggi su strisce blu nel capoluogo. Ecco come funziona

ANCONA – È fissato per il primo di maggio il lancio ufficiale della nuova applicazione “PayByPhone” per il pagamento digitale dei parcheggi su strisce blu: grazie all’accordo siglato da Sunhill Technologies del Gruppo Volkswagen e Mobilità & Parcheggi, per i cittadini anconetani sarà sempre più semplice, sicuro e conveniente pagare attraverso il proprio smartphone la sosta in città, senza bisogno di contanti e secondo l’effettiva durata della sosta.

Una data non casuale quella scelta per il lancio ufficiale: in concomitanza con la Fiera di San Ciriaco patrono della città, dal primo maggio, PayByPhone, infatti, distribuirà 20.000 voucher parcheggio del valore di 5 euro di credito da utilizzare per il pagamento della sosta. «Tutti coloro che vogliono testare gratuitamente l’innovativo servizio dovranno semplicemente scaricare la App “PayByPhone” sul loro smartphone e seguire le istruzioni per l’attivazione», spiega l’amministrazione.

Alla presenza dell’assessore alla Viabilità, Stefano Foresi, dell’amministratore unico di M&P, Erminio Copparo e dell’amministratore delegato di Sunhill Tecnologies Italy, Marco Aldegheri, è stata illustrata ieri, lunedì 29 aprile, l’iniziativa.

«Ancona è tra le prime città in Italia a poter fruire del sistema PayByPhone, all’interno del nostro piano di sviluppo – sottolinea Marco Aldegheri, amministratore delegato di Sunhill Technologies Italy Gruppo Volkswagen. Abbiamo pensato di fare un omaggio alla popolazione anconetana che potrà verificare la praticità della nostra App per una vita sempre meglio organizzata. Grazie alla liberalizzazione del mercato le amministrazioni comunali apprezzano sempre più la sinergia con fornitori di soluzioni avanzate affidabili per semplificare la vita dei cittadini. Il nostro sistema PayByPhone è già utilizzato con successo in circa 400 città europee e nordamericane».

Ecco come funziona PayByPhone – una volta scaricata la App, dopo la registrazione sul proprio smartphone, sia esso con sistema operativo iOS, sia Android, si avvierà la sessione di parcheggio in modo che la propria sosta venga riconosciuta dal sistema.
Il pagamento della sosta avverrà in modo pratico e veloce, tramite carta di credito, PayPal o SEPA (Single Euro Payments Area – Area Unica dei Pagamenti in Euro).
Con un semplice click del telefono sarà possibile pagare solo per i minuti effettivi di parcheggio grazie al sistema Start & Stop.
PayByPhone permette inoltre di visualizzare i parcheggi più vicini al punto nel quale ci si trova e, se si ha poca familiarità con la città, è possibile anche salvare la posizione della propria auto per ritrovarla più facilmente.