Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Sirolo verso il tutto esaurito. Spiagge sold out, strutture ricettive quasi al completo

Il sindaco Filippo Moschella: «Con la pandemia abbiamo perso la Pasqua e il mese di maggio. Puntiamo molto su settembre in quanto molti turisti stranieri hanno spostato le prenotazioni proprio in quel periodo»

SIROLO- Estate da tutto esaurito a Sirolo. Sold out nelle spiagge soprattutto nei weekend e strutture ricettive quasi al completo. Nonostante la stagione sia partita in ritardo a causa della pandemia, la perla dell’Adriatico si dimostra ancora una volta una delle località più apprezzate dai turisti, meta ideale dove trascorrere le vacanze al mare circondati dalla natura del Conero.

«Le prenotazioni stanno andando benissimo. Nelle spiagge libere, specie nei fine settimana, l’app Sirolo Spiagge registra il sold out – afferma il sindaco Filippo Moschella-. In spiaggia abbiamo potenziato i controlli con la Polizia Locale che, per il momento, non ha contestato violazioni delle norme. Controlli anche al Passo del Lupo da parte dei componenti dell’Associazione Nazionale Carabinieri impegnati a spiegare a centinaia di persone perché il sentiero che conduce alla Spiaggia delle Due Sorelle è interdetto da anni. Il dispositivo di sicurezza che abbiamo messo in piedi è per far vivere ai turisti una vacanza in tranquillità, godendo delle emozioni che il solo il Conero sa regalare».

Data la particolare situazione sanitaria che stiamo vivendo, rispetto agli anni passati c’è un calo delle presenze?
«Con la pandemia abbiamo perso la Pasqua e il mese di maggio quindi un calo iniziale c’è stato sicuramente. Noi puntiamo molto su settembre in quanto molti turisti stranieri hanno spostato le prenotazioni proprio in quel periodo. Questo grazie al grande sforzo delle nostre strutture ricettive che hanno garantito lo spostamento della prenotazione e la restituzione della caparra in caso di cancellazione. Per adesso la parte del leone la fanno i turisti italiani, soprattutto del centro-nord. Ci sono anche turisti tedeschi».

Successo anche per gli eventi organizzati dal Comune per animare le calde serate estive. «Gli eventi sono partiti e sono molto apprezzati dal pubblico. Le tre serate dedicate al jazz hanno avuto un grande successo. Abbiamo organizzato iniziative dedicate al turista sirolese, quindi famiglie e coppie che cercano spettacoli di qualità, a contatto con la natura. Non sono grandi manifestazioni ma piccoli eventi che ci permettono di far rispettare le misure anti Covid, come il distanziamento, e di concludere con spensieratezza la giornata trascorsa al mare oppure sul Monte Conero».