La spiaggia delle Due Sorelle incoronata la più bella d’Italia

Ad assegnare il primato all’incantevole cala del Monte Conero, il sito di viaggi Skyscanner. Il sindaco di Sirolo Moreno Misiti: «Orgoglioso di questo ennesimo riconoscimento»

Spiaggia delle Due Sorelle - Sirolo

SIROLO- La spiaggia delle Due Sorelle è la spiaggia più bella d’Italia 2019. Ad assegnare il primato all’incantevole cala del Monte Conero, il sito di viaggi Skyscanner che ha stilato la classifica delle 15 spiagge più belle della Penisola.

Nella descrizione si legge che “Gli amanti delle spiagge dalla bellezza semplice e spartana si innamoreranno di questo candido “fazzoletto” bagnato dall’Adriatico. Raggiungibile solo via mare con i traghetti che partono da Numana, oppure pagaiando in kayak o con il sup, la Spiaggia delle Due Sorelle di Sirolo è il simbolo iconico della meravigliosa Riviera del Conero. Ghiaia fine e piccoli ciottoli levigati caratterizzano questo lido spettacolare, che prende il nome dai bianchi scogli gemelli che spuntano dal mare cristallino e che tanto assomigliamo a due “sorelle in preghiera”. Un luogo di grande fascino, adatto a tutti gli amanti della natura”.

«Sono orgoglioso di questo ennesimo riconoscimento per la Spiaggia delle Due Sorelle e quindi per Sirolo. Già la guida Legambiente Touring Club e altre riviste internazionali come Forbes e Daily Telegraph l’avevano considerata tra le dieci più belle, ora siamo primi- commenta il sindaco Moreno Misiti-. È un giusto riconoscimento, la spiaggia è incontaminata, il mare è cristallino. I sirolesi hanno saputo preservala e tutelarla».

Sicuramente questo primato sarà un ulteriore veicolo di promozione turistica non solo per la Perla del Conero ma anche per tutta la regione.

«In 10 anni il turismo a Sirolo è aumentato del 50% e noi vogliamo crescere ancora di più, siamo ambiziosi. Questo è un ottimo risultato per tutte le Marche perché Le Due Sorelle sono patrimonio dell’intera regione» afferma Misiti.

Skyscanner ha scelto le spiagge tenendo conto di vari fattori tra cui: la pulizia dell’arenile, lo stato delle acque e l’unicità del paesaggio circostante (molte spiagge sono inserite in parchi naturali o riserve protette). Infine, i suggerimenti dei lettori che hanno condiviso le loro spiagge preferite.

In classifica dopo la spiaggia delle Due Sorelle entrano: la Baia del Buon Dormire (Campania), Punta Prosciutto (Puglia), Spiaggia di Cala Spalmatore (Sardegna), Cala del Bue Marino (Sicilia), Spiaggia Valle dell’Erica (Sardegna), Spiaggia La Gravara (Abruzzo), Punta Chiappa (Liguria), Spiaggia di Sabaudia (Lazio).ì, Lido di Pietragrande (Calabria), Spiaggia del Lago di Tenno (Trentino-Alto Adige), Spiaggia di San Pietro in Bevagna  (Puglia), Cala Bianca (Campania),  Spiaggia del Lago di Santa Caterina (Veneto), Spiaggia delle Ghiaie (Toscana).