Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

A Sirolo lo show cooking degli studenti dell’Alberghiero in piazza

Il docente chef Mauro Mengucci e gli studenti dell’istituto “Einstein-Nebbia” di Loreto hanno dato vita ad uno spettacolo dal vivo nella centralissima piazza Vittorio Veneto

Studenti e chef in piazza
Studenti e chef in piazza

SIROLO – È stata inaugurata a Sirolo la cucina satellite tecnico-dimostrativa dell’istituto alberghiero di Loreto “Einstein-Nebbia”. Si tratta di una struttura per ospitare incontri, conferenze e adibita ad uso laboratorio didattico di cucina. Il locale, messo a disposizione dall’amministrazione comunale di Sirolo e ubicato nell’ex scuola primaria, ospita anche un infopoint di Estrovagate, la boutique di viaggi della scuola della città mariana nella quale gli studenti progetteranno esperienze uniche per far vivere il territorio. A tagliare il nastro erano stati il dirigente scolastico Francesco Lucantoni e il sindaco di Sirolo Filippo Moschella, alla presenza di Marco Pierpaoli, segretario di Confartigianato.

Lo show cooking

Lo showcooking nella centralissima piazza Vittorio Veneto

Ieri, domenica 20 giugno, il docente chef Mauro Mengucci e gli studenti dell’istituto hanno dato vita ad uno spettacolare show cooking accompagnato dalla degustazione guidata del docente sommelier Cesare Lapadula nella centralissima piazza Vittorio Veneto a Sirolo. Grande il plauso di residenti e turisti che si trovavano a passare.

A sinistra il dirigente dell’Alberghiero Francesco Lucantoni con il sindaco di Sirolo Filippo Moschella

Il turismo esperienziale

Comune e scuola insomma si sono messi insieme per lo sviluppo del territorio e la valorizzazione turistica. Il primo cittadino ha spiegato: «L’istituto di Loreto metterà a disposizione la propria web tv per format e inserti promozionali delle attività e del territorio. L’accordo è il primo nel suo genere sottoscritto dal Comune di Sirolo ed è fondamentale anche per esplorare, per la prima volta, il settore turistico esperienziale, sempre più ricercato da turisti che vogliono portare a casa non solo souvenir ma soprattutto nuove conoscenze e competenze, specialmente nel settore alimentare di qualità, proprio il settore in cui l’istituto “Einstein-Nebbia” è imbattibile. Insomma, da oggi il turismo ecosostenibile di qualità per rigenerarsi, che è possibile trovare a Sirolo, si sposa con il turismo esperienziale, per permettere ai turisti di portare a casa il totale benessere del corpo e della mente».