Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Sirolo, raffica di malori per il caldo. Turista in sup soccorso in mare

Nella giornata da bollino arancione per l'ondata di calore due turisti sono stati soccorsi per sospetto colpo di calore nella spiaggia di San Michele. Un terzo è scivolato invece dal sup mentre era nello specchio d'acqua tra i Sassi Neri e le Due Sorelle

Gli uomini della Croce Rossa nell'idroambulanza

SIROLO – Tre turisti sono stati soccorsi questa mattina (29 luglio) a Sirolo a poche ore di distanza l’uno dall’altro, dagli operatori della Croce Rossa di Ancona che prestano servizio con l’idroambulanza. Il primo intervento intorno alle 10.30 di questa mattina quando i soccorritori hanno raggiunto la spiaggia di San Michele a Sirolo, dove una turista di 53 anni di Milano ha accusato quello che a un primo esame è apparso essere un colpo di calore.

Mentre i soccorritori stavano valutando la paziente, sono stati allertati per un secondo malore avvenuto poco distante, nei pressi dello stabilimento balneare da Silvio. Anche in questo caso si tratta di un turista del nord, un 31enne di Asiago, un sospetto colpo di calore legato alle temperature roventi di questi giorni. Oggi nelle Marche è bollino arancione per l’ondata di calore che sta interessando la regione e che perdurerà anche nella giornata di domani (giovedì 30 luglio).
Entrambi sono stati trasportati in codice di media gravità dallidroambulanza presso il porto di Numana e successivamente trasferiti dal 118 all’ospedale di Osimo.

Appena terminato l’intervento, la squadra è stata allertata dalla centrale operativa della guardia costiera per un servizio nello specchio d’acqua compreso tra i Sassi neri e le Due Sorelle, dove un turista di 44 anni di Imola ha subito un trauma alla spalla sinistra scivolando dal sup. L’uomo, soccorso in mare, è stato imbarcato dall’idroambulanza che lo ha trasportato a Numana e successivamente al pronto soccorso di Torrette in codice di media gravità per una sospetta lussazione alla spalla.

Gli operatori della Cri