Sirolo, nuovi servizi per l’estate e progetti futuri. Moschella: «Ampliamo l’offerta turistica»

Sono giorni impegnativi per il neo sindaco e la sua Giunta. In un solo mese sono già diversi gli interventi effettuati nel paese. Ecco tutte le novità

La Spiaggia Urbani a Sirolo (Foto: Turismo Marche)

SIROLO- Subito al lavoro per preparare al meglio la stagione estiva 2019 e accogliere i vacanzieri ma anche azioni mirate per realizzare progetti futuri volti ad ampliare l’offerta turistica. Sono giorni impegnativi per il neo sindaco di Sirolo, Filippo Moschella e la sua Giunta. In un solo mese sono già diversi gli interventi effettuati nel paese.

«Subito dopo le elezioni ci siamo occupati della manutenzione e del decoro urbano per accogliere i turisti e farli sentire ospiti – spiega Moschella -. Stiamo sistemando anche le aree adibite a parcheggi. Abbiamo attivato immediatamente una collaborazione con il Parco del Conero per la manutenzione degli stradelli».

Come già anticipato nei giorni scorsi nella nostra intervista, la stagione estiva inizia con alcune novità a cominciare dal protocollo d’intesa con le imprese che affittano le barche a motore nel porto di Numana che, per una maggiore sicurezza, dovranno consegnare ai noleggiatori un decalogo con le regole da tenere in mare.

E ancora il progetto ministeriale “Spiagge sicure estate 2019″, volto alla prevenzione dell’abusivismo commerciale e alla contraffazione nel territorio” che permetterà l’assunzione per tutto il periodo estivo di ulteriori due dipendenti della Polizia Locale, l’acquisto di un nuovo veicolo e delle attrezzature. In collaborazione con il Comune di Numana, dai primi giorni di luglio bus navetta collegheranno Numana e Sirolo con due corse serali.

Filippo Moschella

«Da quest’anno ci sarà un bagnino alle Due Sorelle e con il Comune di Numana faremo servizio di protezione civile in mare affinché venga fruito in sicurezza- afferma il primo cittadino di Sirolo-. Inoltre la guardia medica sarà h24. Nelle spiagge, i bagnanti potranno usufruire del Wi-Fi gratuito, servizio offerto dalla Regione Marche».

Sirolo vanta 26 Bandiere Blu e anche quest’anno è arrivato il riconoscimento della Bandiera Verde per le spiagge adatte ai bambini. L’amministrazione Moschella parteciperà a dei bandi della Regione Marche per migliorare l’offerta turistica in quanto turismo è il motore economico di Sirolo.

«Otterremo 50 mila euro per l’efficientamento energetico e nei prossimi mesi installeremo l’illuminazione a led. Cercheremo insieme alla Regione di collegare Sirolo alla ciclovia adriatica. Qualora non fosse possibile, cercheremo di creare un percorso ad anello per la Riviera del Conero in modo da agganciarci a Numana, che invece rientra nel progetto- riferisce il sindaco di Sirolo-. Con il contributo della Regione vorremmo migliorare la sicurezza dei sentieri del Parco del Conero e quindi separare quelli per i pedoni, le biciclette e i cavalli. Inoltre, con un contributo di 50 mila euro, riqualificheremo la chiesetta del cimitero che ha subito i danni del sisma. Vogliamo studiare i flussi di turisti che frequentano il territorio così, il prossimo anno, faremo una pubblicità mirata: a seconda del periodo, chi viene in vacanza a Sirolo ha esigenze diverse».