Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Maltempo: a Sirolo danni per oltre 2 milioni di euro

Il sindaco Moschella: «Auspico il rapido riconoscimento dello stato di emergenza già richiesto a poche ore dalla tromba d'aria»

SIROLO- Ammonta a due milioni e trecentoventi mila euro la prima stima dei danni pubblici e privati provocati dalla tromba d’aria che, il 9 luglio scorso, ha colpito violentemente Sirolo. La somma però potrebbe aumentare. Il Comune è infatti in attesa di ulteriori richieste da parte dei privati che potranno essere inoltrate agli uffici comunali per l’inserimento nella procedura informatica attivata dalla Regione Marche per la quantificazione dei danni derivanti dal maltempo.

Nella perla dell’Adriatico proseguono i lavori per il recupero dell’amianto, proveniente dai tetti di alcuni capannoni scoperchiati dal forte vento, e di tronchi e rami ai lati delle strade.

«Auspico il rapido riconoscimento dello stato di emergenza già richiesto a poche ore dalla tromba d’aria» dichiara il sindaco di Sirolo Filippo Moschella.