Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Silos di gas liquido alto 15 metri in zona Baraccola

Il consigliere comunale di Forza Italia, Daniele Berardinelli, ha portato oggi (18 luglio) in esame in Commissione, il progetto di costruzione di un impianto di gas liquido per autotrasporto nella zona della Baraccola

I lavori in corso in zona Baraccola per la costruzione del silos alto 15 metri

ANCONA – Preoccupati i residenti, gli operatori commerciali e i cittadini per il progetto di costruzione di un impianto di gas liquido per autotrasporto nella zona della Baraccola. Sono infatti iniziati i lavori per la realizzazione di un silos di stoccaggio di gas liquido alto 15 metri, equivalente ad un palazzo di cinque piani, nella zona di via Primo Maggio nel terreno del distributore accanto al bar Luana.

Il coordinatore provinciale di Forza Italia, Daniele Berardinelli

«Sembra incredibile – denuncia Daniele Berardinelli, consigliere comunale di Forza Italia – che in una zona dove le case non possono essere alte più di tre piani si possa realizzare un impianto del genere. C’è anche la forte preoccupazione che, vista la rarità di impianti del genere che attirano tir e camion, possa aumentare il traffico di mezzi pesanti che potrebbero uscire dall’autostrada ad Ancona nord, percorrere la variante per fare rifornimento e poi rientrare ad Ancona sud, aumentando traffico e inquinamento, oltre ai rischi di incidenti».

Questa mattina il consigliere ha portato in esame il progetto in Commissione e «l’assessore all’urbanistica nonché vicesindaco, si è dichiarato completamente all’oscuro di quanto si sta realizzando. Chiediamo all’Amministrazione di approfondire tutti gli aspetti legati a questo progetto, dalla sicurezza al traffico sino alla eventuale conduttura per il rifornimento dell’impianto, oltre al solo aspetto prettamente urbanistico».