Sicurezza sul lavoro: il video degli studenti dell’Univpm

«La sicurezza sei tu» dicono in coro gli studenti del corso di laurea in Tecniche della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro dell'Univpm nel video realizzato da loro, proiettato durante l’evento “Italia Loves Sicurezza”

ANCONA – «La sicurezza sei tu» dicono in coro gli studenti del corso di laurea in Tecniche della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, dell’Università Politecnica delle Marche, nel video realizzato da loro e proiettato durante l’evento “Italia Loves Sicurezza” venerdì 28 aprile al teatro delle Muse, in occasione della giornata internazionale sulla sicurezza sul lavoro promossa dall’ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro).

«La sicurezza è un concetto che deve essere presente sempre in ogni nostra attività quotidiana, dal lavoro allo svago», afferma il Rettore Sauro Longhi. La sicurezza è ricerca continua, prevenzione, vita, serenità, protezione, rispetto delle regole, tranquillità, consapevolezza, formazione e intelligenza. Questi i concetti raccontati dai protagonisti del video. Gli studenti, coordinati dalla professoressa Lory Santarelli, presidente del corso di laurea e Catia Pieroni, direttrice delle attività didattiche professionalizzanti, hanno infatti intervistato diverse persone, un meccanico, un’infermiera, un responsabile sicurezza di una grande aziende, un operatore di mezzi movimento terra e una biologa. Toccanti le interviste svolte grazie all’Anmil Onlus a Maria Grazia Fiorani, oggi invalida che ha raccontato del suo incidente stradale, e ad Andrea Lanari che invece ha avuto un incidente sul lavoro mentre lavorava su una pressa.

Il progetto “Italia loves Sicurezza” è promosso dalla Fondazione LSH, una organizzazione no profit che sviluppa attività di ricerca, programmi di formazione e campagne di informazione in ambito di salute e sicurezza. Ancona è tra le 100 città italiane scese in campo per Italia Loves Sicurezza.