Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Si fingono ispettori ambientali del Comune per entrare nelle case e rubare

Tante le segnalazioni arrivate al Comune di Ancona che invita alla massima attenzione e ricorda che il «nucleo ambientale della Polizia Municipale agisce solo su area pubblica e non entra mai nelle aree private»

ANCONA – Si fingono ispettori ambientali del Comune per entrare nelle case dei cittadini e derubarli. Tanti i casi nel capoluogo e il Comune invita alla massima attenzione e a contattare le forze dell’ordine. Questi falsi ispettori ambientali cercano di entrare all’interno delle abitazioni, carpendo soprattutto la buona fede delle persone anziane. Dicono di dover effettuare il controllo del corretto smaltimento dei rifiuti, ma in realtà il loro obiettivo è rubare denaro o oggetti preziosi.

Tante le segnalazioni arrivate al Comune di Ancona che avverte i cittadini. «Ci segnalano che alcune persone si spacciano per ispettori ambientali del Comune – dichiara in una nota il Comune  – chiedendo di entrare nelle case per controllare il corretto smaltimento dei rifiuti. Ricordiamo che il nucleo ambientale della Polizia Municipale agisce solo su area pubblica, dove sono posizionati i punti di conferimento dei rifiuti e non entra mai nelle aree private, tantomeno nelle abitazioni. Se qualcuno si presenta come ispettore ambientale contattate le forze dell’ordine».