Scuolabus, da lunedì riaprono le iscrizioni. La corsa doppia costa 250 euro

Finora si sono iscritti al servizio 617 alunni, ma il comune di Ancona ha deciso di riaprire i termini da lunedì 4 settembre a venerdì 8 settembre

ANCONA – Da lunedì 4 settembre a venerdì 8 settembre saranno riaperte le iscrizioni per il Servizio di Trasporto Scolastico (scuolabus) per l’anno scolastico 2017/2018. Il Comune potrà però accogliere solo le domande per i percorsi dove ci sono ancora posti disponibili. La corsa singola (andata o ritorno) costerà 180 euro, la corsa doppia 250 euro. Il servizio sarà invece gratuito per chi ha un reddito ISEE fino a 5mila euro. Con reddito tra 5001 e 30mila euro, previste riduzioni progressive con presentazione dell’ISEE puntuale.

Intanto finora si sono iscritti al servizio scuolabus 617 alunni, di cui 369 di 12 scuole primarie e 248 di 8 scuole medie. Allo stato attuale i mezzi a disposizione per effettuare il trasporto sono 18 e a questi vanno aggiunti alcuni mezzi meno nuovi ma sempre soggetti a verifiche e controlli, che vengono utilizzati in caso di necessità e per brevi tragitti. Gli autisti in servizio sono 19 ed effettuano anche turni pomeridiani per garantire il servizio anche alle scuole a tempo pieno. Inoltre viene confermato anche per quest’anno il trasporto degli alunni iscritti alla scuola Mercantini, da settembre ospitati presso la scuola Volta di Collemarino. È stato inoltre condotto un lavoro di organizzazione di alcune corse del mezzo pubblico, grazie alla collaborazione dell’azienda Conerobus, per far coincidere gli orari degli autobus, in particolare, con quelli di entrata e uscita dalle scuole secondarie di primo grado e facilitare quindi l’uso del mezzo pubblico nella fascia d’età dei ragazzi più grandi.

Il Comune lunedì quindi riaprirà le iscrizioni e sarà possibile effettuarle online attraverso il sito www.comune.ancona.gov.it (cliccando nel banner Sportello Digitale), oppure recandosi presso gli ufficio dei Servizi Scolastici Educativi – Viale della Vittoria n. 39 – Terzo piano. Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri 071 222 5016/5053. Inoltre anche quest’anno saranno attivate come sempre anche le linee di Pedibus, una forma di trasporto scolastico per gli alunni che vengono accompagnati a piedi a scuola da adulti con le stesse modalità (percorsi, fermate) dello scuolabus. In pratica, i bambini, anziché prendere l’autobus o lo scuolabus, alla fermata si aggregano ad una comitiva guidata da alcuni addetti giungendo fino a scuola, e compiendo il percorso inverso ritornando a casa.