Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Scuola e dad, Acquaroli: «Non è prevista la sottoscrizione di alcuna ordinanza»

Il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli precisa che lo screenshot di un articolo nel quale si riporta l’annuncio di una ordinanza regionale per la Dad fino al 31 gennaio è relativo a un anno fa

Francesco Acquaroli, presidente Regione Marche

ANCONA – «Da questa mattina sta circolando lo screenshot di un articolo nel quale si riporta l’annuncio di una ordinanza regionale per la Dad fino al 31 gennaio. L’articolo in questione è dello scorso anno, pubblicato il 4 gennaio 2021. Non è prevista la sottoscrizione di alcuna ordinanza». Lo fa sapere il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli in un post diffuso sulla sua pagina Facebook. Si tratta di un articolo diffuso da un quotidiano nazionale e circolato su vari gruppi, riferito tuttavia ad una notizia relativa all’anno scorso.

Per gli studenti delle scuole il governatore sta pensando alla possibilità di test gratuiti, nella giornata del 6 gennaio, per consentire un rientro in sicurezza. Tamponi per «tutti gli studenti delle scuole elementari e medie che hanno avuto contatti stretti con positivi o che manifestano sintomi».

Una misura annunciata nel videomessaggio augurale rivolto ai marchigiani, nel quale aveva precisato che «il servizio sanitario regionale e le Aziende Sanitarie, stanno predisponendo per la popolazione scolastica delle scuole elementari e delle scuole medie, per il giorno 6 gennaio, la possibilità di sottoporsi a tampone gratuito per tutti i ragazzi che hanno avuto contatti stretti con positivi o che manifestano sintomi».