Scritte e scarabocchi sulle colonne della Galleria Dorica, interviene AnconAmbiente (FOTO)

Questa mattina (12 marzo) sono intervenuti gli operatori dell'azienda e hanno rimosso le scritte. Rubegni: «Invito tutti a rispettare i luoghi della nostra città»

Gli operatori di AnconAmbiente rimuovono le scritte dalle colonne della Galleria Dorica
Gli operatori di AnconAmbiente rimuovono le scritte dalle colonne della Galleria Dorica

ANCONA – Di nuovo imbrattate le colonne della Galleria Dorica con scritte e scarabocchi che sono stati rimossi questa mattina (12 marzo) dagli operatori di AnconAmbiente.

«Il decoro urbano è al centro della nostra attività – dichiara Roberto Rubegni, AD di AnconAmbiente – e questa mattina le nostre squadre sono intervenute presso la Galleria Dorica. Questi interventi che, ancora una volta, si rendono necessari per l’incuria e la maleducazione di alcuni, non dovrebbero far parte dell’operatività ordinaria di questa azienda. Invito tutti ad avere il massimo rispetto per il bene comune e la tutela e conservazione dei luoghi della nostra città».

«Le imbrattature da vernice spray rappresentano un serio problema – sottolinea Antonio Gitto presidente di AnconAmbiente – e possono, nei casi peggiori, anche diminuire il valore di una casa, di un appartamento o di un locale commerciale che si vogliono affittare. Inoltre, queste scritte, rovinano facciate e rivestimenti e danneggiano il calcestruzzo e materiali di altro tipo. Rimuoverle può essere problematico. Detergenti e solventi aggressivi non solo aggrediscono la vernice utilizzata, ma anche il colore della facciata con danni collaterali facilmente immaginabili».