Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Screening a Falconara: crescono di 1.680 unità i posti disponibili

Lo ha deciso l’Asur dopo il boom di richieste registrate il14 gennaio. I tamponi passano da 240 a 320 nelle fasce orarie più centrali

Tampone

FALCONARA MARITTIMA – Cresce di 1.680 unità il numero di posti disponibili per lo screening gratuito Covid-19, che si svolgerà dal 20 al 22 gennaio al Palasport Badiali di Falconara. Lo ha deciso l’Asur dopo il boom di richieste registrate il 14 gennaio, nella prima giornata per le prenotazioni. I tamponi passano così da 240 a 320 nelle fasce orarie più centrali.

Per questo il consiglio dell’Amministrazione rivolto ai cittadini è quello di ricontrollare le disponibilità: già da ieri i posti sono stati aumentati per ognuno dei tre giorni di screening. Restano confermate le modalità di prenotazione. Ci si può prenotare online attraverso il link https://book.timify.com/?accountId=5ffe9caa20714c1087f17387&hideCloseButton=true fino al 22 gennaio compreso.  Chi non può effettuare la prenotazione online può chiamare i numeri 0719177208, 0719177452 e 071912456. L’orario per chiamare è dalle 9 alle 17, anche il sabato e la domenica. Venerdì 22 si potrà chiamare fino alle 13.

Lo screening, nell’ambito della campagna regionale Marche Sicure, è rivolto ai residenti di Falconara Marittima, Camerata Picena, Chiaravalle, Montemarciano e Monte San Vito. È stato organizzato dalla Regione Marche con la collaborazione della Protezione civile regionale, dell’Asur e del Comune di Falconara, con il supporto del gruppo comunale di Protezione civile, grazie alla disponibilità delle società sportive che gestiscono il PalaBadiali.

Chi fosse impossibilitato a presentarsi dopo aver prenotato dovrà annullare la prenotazione: potrà farlo attraverso la piattaforma online (se la prenotazione è stata fatta con questo canale) o telefonicamente agli stessi numeri attivati per prenotare. I tamponi saranno effettuati al PalaBadiali mercoledì 20, giovedì 21 e venerdì 22 gennaio, dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

Si tratta del tampone nasofaringeo rapido, su base volontaria, che sarà eseguito gratuitamente da personale sanitario. Il tampone non è obbligatorio, ma consigliato per contrastare il diffondersi dell’epidemia. Ci si dovrà presentare al Palasport Badiali con la tessera sanitaria, un documento di identità e il modello di richiesta del test già compilato, che si può scaricare dal sito istituzionale del Comune di Falconara (il link è http://www.comune.falconara-marittima.an.it/moduli/output_immagine.php?id=7221). Sarà obbligatorio indossare la mascherina. I minorenni dovranno essere accompagnati. L’esito si otterrà dopo circa 20 minuti. Chi risultasse positivo, dovrà poi fare il tempone molecolare nella postazione allestita in un locale separato all’interno del Palasport.